Esodo domestico dalle città degli Stati Uniti

L’US Census Bureau ha riferito che l’8,4% degli americani si è trasferito nel 2021, al di sotto del 9,3% che si è trasferito al culmine del panico pandemico nel 2020. I numeri per il 2022 potrebbero mostrare un aumento della migrazione verso le periferie o le aree rurali. I nostri modelli indicano che il surriscaldamento del mercato immobiliare sarà meno diffuso nelle aree meno popolate poiché non stiamo solo affrontando l’inflazione immobiliare ma anche la migrazione interna di massa.

Gli alloggi possono essere più economici nelle zone rurali, ma ci sono costi aggiuntivi associati alla vita nel paese. Non ci sono mezzi pubblici e le persone devono percorrere distanze maggiori per lavoro, generi alimentari, shopping, assistenza sanitaria e altro ancora. I prezzi dell’energia sono alle stelle e i viaggi semplici costano molto di più. Professore della Iowa State University Dave Peters, come riportato dall’AP, ha studiato l’impatto che l’inflazione ha avuto sull’America rurale. Peters stima che le famiglie rurali paghino 2.500 dollari in più all’anno per il solo gas rispetto a quelle che vivono nelle città.

Tuttavia, i prezzi degli alloggi in campagna rispetto alla città sono più che compensare l’aumento dei costi energetici. Il lavoro a distanza ha reso la vita rurale una prospettiva per molti americani. il Associazione nazionale degli agenti immobiliari ha rilevato che le aree rurali hanno registrato un aumento del 54,6% degli spostamenti in entrata nel 2021, seguite dalle aree micropolitiche (cioè le piccole città) al 53,8%.

A gennaio il Associazione dei produttori di apparecchiature (AEM) ha affermato che alcuni lavoratori a distanza sono stati attratti dalla vita rurale dopo il burnout pandemico. Hanno scoperto che le persone stavano cercando di abbandonare il trambusto della vita in città, citando costi della vita più bassi, ambienti più sicuri, meno persone, nessun traffico, prezzi delle case più bassi, culture diverse e politica.

Sono finiti i giorni in cui le persone si riversavano nelle città in cerca di opportunità. Finché c’è una connessione a Internet, l’americano moderno può lavorare da qualsiasi luogo. Poiché il potenziale acquirente medio ha un prezzo diverso dalla propria città natale, la prospettiva di una vita rurale o di una piccola città è sempre più allettante.

« Inflazione – Immobiliare – Caos

Leave a Reply

Your email address will not be published.