Il talento georgiano trionfa nell’epica prima giornata del Grande Slam di Tbilisi 2022

Il judo è stato accolto di nuovo in Georgia in modo tipico, con una folla appassionata piena di fan irritati.

Nella categoria sotto i 48 chilogrammi, Melanie Legoux Clement ha vinto il suo primo oro nel Grande Slam, festeggiando con il suo allenatore ed ex campionessa olimpica, Lucie Decosse.

È stata insignita della medaglia dal Sig. Mohammed Meridja, Direttore dell’Istruzione e del Coaching dell’IJF.

Il favorito di casa Temur Nozadze ha vissuto una giornata fantastica, piena di scambi tesi ed emozionanti all’evento sotto i 60 kg, dando al pubblico di casa esattamente quello per cui era venuto.

Ha affrontato il promettente Giorgi Sardalashvili in una finale tutta georgiana. I due giovani judoka si sono dati battaglia ai tempi supplementari in quella che si è rivelata una lotta epica, che si è conclusa con un feroce lancio di Nozadze.

Entrambi rinchiusi, completamente impegnati, un atleta doveva andare. La determinazione di Nozadze ha vinto, regalandogli la vittoria e la gloria del grande slam.

I due hanno mostrato in seguito grande rispetto e amicizia, apprezzati da tutti i presenti.

Nozadze ha ricevuto le sue medaglie dal capo del Servizio speciale di protezione dello Stato della Georgia, il signor Anzor Chubinidze.

“È sempre difficile quando c’è una gara tra due judoka georgiani”, ha detto in seguito Nozadze ai giornalisti. “Soprattutto quando è la finale, quindi è stata molto tesa e difficile per me. Ma sai, sono stato in grado di raccogliere tutte le mie energie e alla fine ho vinto la medaglia d’oro. Sono molto contento.”

Dopo il riscaldamento insieme, gli amici sono diventati rivali nella finale della categoria under 52kg. Campionessa olimpica sotto i 48 kg, Distria Krasniqi ha catturato l’ungherese Reka Pupp con un forte O-soto, e poi è passata subito al lavoro per guadagnarsi l’Ippon.

Il direttore dell’IJF Sport, il signor Skander Hachicha, era a disposizione per assegnare le medaglie.

Parlando alla stampa in seguito, Krasniqi ha spiegato che era felice di fare coppia con Pupp per allenarsi insieme prima dell’evento.

“Fuori dal tappeto rispetto tutti e cerco di aiutare chiunque abbia bisogno di aiuto. E oggi non abbiamo avuto nessuno sparring partner, quindi in realtà mi ha chiesto di riscaldarmi. Quindi ovviamente ho accettato perché anche io avevo bisogno di lei. Quindi ci siamo riscaldati e ci siamo augurati buona fortuna per vederci in finale, ed è successo, quindi sono molto felice”.

Denis Vieru ha vinto il suo 5° oro nel Grande Slam nella finale da 66 kg. Il presidente della Georgian Judo Federation Giorgi Atabegashvili ha consegnato le medaglie

È stata la prima uscita del Grande Slam e medaglia per Huh Mimi nella categoria sotto i 57 kg. Il 19enne coreano è stato premiato con la medaglia d’oro dal direttore dell’arbitro capo dell’IJF, il signor Ki-Young Jeon.

La squadra georgiana è stata schierata oggi in quanto molti dei giovani judoka del paese hanno portato sorprese in ogni categoria!

Il favorito dei fan Vazha Margvelashvili ha eseguito l’Ippon del giorno nella sua gara per la medaglia di bronzo, una tecnica classica padroneggiata dai judoka georgiani. Margvelashvili ha alzato l’asticella per altri due giorni di fantastico Judo a Tbilisi, i tifosi locali non vedono l’ora.

Leave a Reply

Your email address will not be published.