Rossouw e Shamsi guidano la SA alla vittoria nel T20 sull’Inghilterra



Rilee Rossouw ha battuto con potenza e precisione e Tabraiz Shamsi si è ripreso in modo superbo dal suo mauling nella prima partita quando il Sudafrica ha pareggiato la serie T20 con un’impressionante vittoria di 58 punti sull’Inghilterra ai Sophia Gardens di Cardiff giovedì sera.

Vista la totale sconfitta nel primo T20, i Proteas hanno messo in campo sorprendentemente un XI invariato e Rossouw, che ha segnato solo 4 gol nella sua partita di rimonta, ha sfruttato al massimo la sua seconda occasione con un focoso 96 non su 55 palloni che ha portato i turisti a un considerevole 207/3 dopo che erano stati inviati alla battuta.

Il filatore del polso Shamsi, che ha segnato 49 punti in tre over nel Bristol, è stato il giocatore chiave per il Sud Africa, prendendo 3/27 nei suoi quattro over. Ciò includeva il wicket chiave di Moeen Ali, che ha fatto esplodere il mezzo secolo di T20 più veloce dell’Inghilterra nella prima partita e sembrava in un tocco simile a Cardiff quando ha battuto 28 su 17 palloni prima che Keshav Maharaj prendesse una brillante presa, correndo e tuffandosi a lungo- spento

Ha caratterizzato anche uno sforzo in campo notevolmente migliorato da parte dei Proteas, e quando Sam Curran (2) è caduto nella stessa combinazione nello stesso over, l’Inghilterra era scivolata a 92/5 dopo 11 over.

Reeza soddisfa il desiderio

In precedenza, Reeza Hendricks ha continuato a soddisfare il desiderio della dirigenza del Proteas di una maggiore aggressività in attacco, segnando un fluente, impressionante 53 su 32 palloni in attacco.

Ha combaciato brillantemente con Rossouw, la coppia ha aggiunto 73 in 7,4 over per il secondo wicket.

Il mancino Rossouw ha mostrato il suo gioco potente lanciando cinque sei, ma ha anche prodotto alcuni tocchi superbi che hanno creato alcuni dei suoi 10 quattro.

Leggi anche: Il ritorno di Proteas di Rilee Rossouw – “È un vincitore della partita”, afferma Miller

Il capitano Jos Buttler ha dato all’Inghilterra l’inizio rapido che volevano con 29 palloni su 14, ma Andile Phehlukwayo, un altro che ha rimbalzato molto bene con tre wicket, lo ha catturato da un bordo d’attacco.

I filatori Shamsi e Maharaj, con l’importante wicket di Dawid Malan (5) hanno poi fatto il loro lavoro, ed è stato lasciato allo straordinario Lungi Ngidi (2.4-0-11-2) a concludere la partita, l’Inghilterra è stata eliminata per 149 dentro 17 over.

Leggi anche: Un po’ di consolazione per Stubbs, dato che i Protea vengono martellati nello scontro T20

Leave a Reply

Your email address will not be published.