Caricatori su terreno instabile con solo Austin Ekeler su cui contare

I primi due tentativi dei Chargers di redigere un running back per togliere parte del carico dalle spalle di Austin Ekeler non sono andati così bene.

Larry Rountree III, arruolato nel sesto round del Missouri nel 2021 con la speranza che sarebbe stato un forte difensore a corto raggio, era inattivo a metà ottobre. Aveva 36 trasporti per 87 yard, tutte entro il 21 novembre, e una ricezione per meno una yard. Ha concluso la stagione principalmente in servizio nelle squadre speciali.

Joshua Kelley, arruolato nel quarto round dell’UCLA nel 2020, ha fatto poco per impressionare nella sua seconda stagione con 33 carry per 102 yard e cinque catture per 38 yard. Ha giocato 10 partite e ha una media di due stagioni di 3,17 yard per trasporto.

Un terzo accenno alla stesura di un running back per completare l’Ekeler da 5 piedi-10 e 200 libbre in questa stagione costringerebbe logicamente i Chargers a fare uno scambio, come hanno fatto i Rams lo scorso agosto acquisendo Sony Michel, che li ha guidati nella stagione regolare iarde veloci – o guarda i tagli al roster in ritardo di altre squadre per aggiungere un backup veterano.

Nel frattempo, i Chargers sperano che qualcuno emerga nel campo di addestramento per vincere il lavoro di running back n. 2, una competizione che aumenterà quando inizieranno gli allenamenti regolari con i cuscinetti e affronteranno i placcatori e i giocatori potranno essere valutati in ruoli di squadre speciali.

“Daremo loro tutte le opportunità per mettersi alla prova”, ha detto l’allenatore Brandon Staley dei candidati al running back n. 2. “Questo è ciò che questo campo di addestramento sarà per quella posizione”.

L’ultimo contendente è la scelta del quarto round del 2022 Isaiah Spiller del Texas A&M, che ha fatto appello ai Chargers in parte perché ha mostrato versatilità da junior correndo per 1.011 yard in 179 carry e realizzando 25 catture per 189 yard.

Spiller ha ricevuto guida e ispirazione da Ekeler, che è entrato nel roster come free agent non selezionato dalla Western Colorado University nel 2017 e si è fatto strada dalle squadre speciali per sostenere Melvin Gordon e poi per un posto vitale e importante.

“Solo per vederlo crescere, è pazzesco ed è una storia incredibile”, ha detto Spiller dopo un allenamento a Costa Mesa la scorsa settimana. “Quindi, sta solo imparando da lui, dalla sua mentalità, dal modo in cui pensa, dal modo in cui si comporta. Sto solo riprendendo cose del genere, di sicuro.

“Vengo solo ogni giorno, dimostrando il mio valore alla squadra, che sono una risorsa e la squadra ha bisogno di me. Lo prendo giorno dopo giorno, imparando, ascoltando quello che ha da dire Austin, eseguendo le commedie. Devo ancora mostrare tutto questo. È un processo. Mi sto solo godendo il processo”.

Ekeler ha raccolto i migliori totali in carriera la scorsa stagione con 206 tentativi di corsa, 911 yard e 12 touchdown di corsa. Ha avuto anche 70 ricezioni per 647 yard e otto touchdown, eguagliando un record in carriera. Ha giocato 16 partite, il che è stato incoraggiato dopo essere stato limitato a 10 partite nel 2020 a causa di problemi al tendine del ginocchio e al ginocchio.

Staley ha detto che non vede cambiare il ruolo di Ekeler anche se qualcuno emerge per togliere alcuni tocchi. “Speriamo di poter fare ancora di più con lui”, ha detto Staley.

I Chargers hanno arruolato running back per tre anni consecutivi, quest’anno selezionando Isaiah Spiller (28) nella speranza di trovare un solido difensore n. 2.

(Alex Gallardo/Associated Press)

Ma il coordinatore offensivo Joe Lombardi è consapevole dei colpi che Ekeler assorbe regolarmente e del potenziale impatto della sua perdita per infortunio.

“Non mi aspetto alcun tipo di calo nell’uso di lui. Ma, come ogni running back, a meno che tu non sia 250 libbre, a volte c’è un conteggio del passo su quei ragazzi “, ha detto Lombardi.

“Non è qualcuno che vuoi perdere a metà stagione perché ne hai abusato. Basta essere intelligenti con quante volte viene colpito in ogni partita è qualcosa che devi tenere d’occhio. E quindi contiamo su quegli altri ragazzi per recuperare il gioco quando lui non è lì”.

Questo è chiedere molto.

Ekeler, 27 anni, ha detto che i running back sono stati competitivi e accoglie favorevolmente essere spinto da loro, ma la sua versatilità gli dà un enorme vantaggio.

“Il mio lavoro è aggiungere più valore possibile, non solo nel running back, ma anche nello slot e in un certo senso in tutto il campo”, ha detto. “Penso che sia qui che ho molto valore nel mio gioco è che puoi mettermi praticamente ovunque e avrò un certo tipo di valore nelle corse in fondo al campo, velocità, sia che tu voglia che corro in mezzo o se vuoi passare la palla a me, lanciarmi, avere me come esca che va in una direzione per un tipo di cosa da schermo. Sarò efficiente ovunque mi metti.”

Ovunque lo mettano, è essenziale che eviti gravi infortuni e che abbia un backup che può dare un contributo significativo.

“Se abbiamo un ragazzo che ha dimostrato di essere un corridore predominante, può davvero battere la roccia ed è davvero forte in questo, forse più forte di me, allora è come se lo possiamo ancora vedere, ma io sono ancora in pista campo allo stesso tempo”, ha detto Ekeler, ricordando che lui e Gordon si sono separati nel 2019.

“Per quanto riguarda il mio carico, sì, forse potrebbe essere leggermente modificato, ma non credo che diminuirà. Penso che sembrerà un po’ diverso, semmai”.

Più sembra un forte 1-2 al running back, maggiori sono le possibilità dei Chargers di qualificarsi per i playoff.

Leave a Reply

Your email address will not be published.