I Blitzboks entrano nei quarti di finale dei Giochi del Commonwealth



I Blitzboks sono entrati nei quarti di finale dei Giochi del Commonwealth dopo aver ottenuto una comoda vittoria per 36-5 nel girone di Tonga a Birmingham, in Inghilterra, venerdì sera.

È stata la seconda vittoria consecutiva del girone dei Blitzboks dopo aver battuto la Malesia 46-0 nella gara di apertura di venerdì, il che significa che si sfideranno con la Scozia per vedere chi finirà in cima alla piscina sabato pomeriggio.

Se i Blitzboks batteranno la Scozia, come dovrebbero fare nell’ultima partita del girone, molto probabilmente incontreranno il Canada nei quarti di finale sabato sera.

LEGGI ANCHE: Tempo per i Blitzboks di trovare l’oro

Nella partita di Tonga i Blitzboks sono partiti alla grande segnando nei primi 30 secondi dopo che un calcio in vantaggio ha visto il capitano Siviwe Soyizwapi raccogliere e segnare nell’angolo sinistro.

Tonga ha poi goduto di un buon periodo di gioco per tenere a bada i Blitzboks, ma alla fine la pressione si è rivelata quando Chirstie Grobbelaar ha fatto irruzione nella difesa e ha segnato sotto i pali, con la trasformazione di Ronald Brown che li ha portati sul 12-0.

Direttamente dalla ripresa i Blitzboks hanno poi recuperato palla, hanno attraversato alcune fasi, prima che Grobbelaar andasse in rete per il suo secondo nell’angolo di destra.

Tuttavia, Tonga ha mostrato una buona lotta per eseguire la propria meta dopo la sirena dell’intervallo, quando Samisoni Asi ha potenziato per il 17-5 all’intervallo.

I Blitzboks hanno ripreso il secondo tempo alla grande, questa volta con JC Pretorius che si è messo a segno dopo un calcio e un inseguimento di Selvyn Davids.

Sako Makata è poi uscito dalla panchina per colmare un vuoto e segnare sotto i pali, con la trasformazione che ha portato i Blitzboks sul 29-5 a quattro minuti dalla fine.

È stata quindi una brutta fine della partita quando il sostituto dei Blitzboks Mfundo Ndlovu ha dovuto essere allungato fuori dal campo dopo che un colpo alto di John Ika si è collegato alla sua mascella.

Ika è stato espulso per il suo sforzo ed è improbabile che Ndlovu rientri nel torneo a causa dei protocolli di commozione cerebrale.

I Blitzboks hanno quindi concluso la partita in bellezza poiché il vantaggio dell’uomo ha visto Dewald Human in sovrapposizione e sotto i pali per sigillare la vittoria.

Apparecchio per la piscina

Sabato

Blitzboks – Scozia (13:18)

Donne sudafricane

La squadra femminile delle SA ha lottato il primo giorno della competizione ed è stata rapidamente eliminata dalla corsa ai quarti di finale da due pesanti sconfitte contro i pesi massimi femminili Sevens Australia e Fiji.

Ha aperto con una sconfitta per 38-0 contro l’attuale capolista delle Sevens World Series, l’Australia, al mattino, prima di scendere 41-0 contro le Fiji, terza classificata, nella sessione serale.

Le donne SA saranno deluse di non aver ancora registrato una meta dopo due partite e sperano di concludere la loro fase a gironi in vetta con una vittoria sulla Scozia sabato mattina.

Apparecchio per la piscina

Sabato

SA – Scozia (10:00)

Leave a Reply

Your email address will not be published.