Tim Anderson dei White Sox urta l’arbitro dopo l’espulsione: “Non ho visto nessun contatto che conosco”

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Una notte dura per i Chicago White Sox è stata quella di Tim Anderson’s settima espulsione inning dopo che sembrava urtare un arbitro dopo aver contestato una chiamata di sciopero.

Anderson e l’allenatore Tony La Russa sono stati espulsi dalla sconfitta per 7-3 di venerdì sera contro gli Oakland Athletics dopo un’accesa discussione a seguito di uno sciopero che sembrava essere alto.

Tim Anderson (7) dei Chicago White Sox viene espulso da una partita dopo essere entrato in contatto con l’arbitro Nick Mahrley (48) nel settimo inning contro gli Oakland Athletics al Guaranteed Rate Field il 29 luglio 2022 a Chicago.
(Quinn Harris/Getty Images)

Anderson ha fatto sapere all’arbitro di casa base Nick Mahrley come si sentiva, provocando l’espulsione. Ma ciò che è seguito dopo potrebbe portare a una lunga sospensione da Major League Baseball.

TIM ANDERSON DEI WHITE SOX HA SILENZIOSO I FAN DEGLI YANKEE CON L’HOME RUN: ‘DICA LORO DI CHIUDERE IL F— UP’

“Non credo che Tim lo abbia maledetto o altro”, ha spiegato La Russa dopo la partita. “Se non permetti a un giocatore di essere emotivo, (e) hai un gruppo di robot qua fuori che giocano, non è divertente.

Tim Anderson dei Chicago White Sox, a destra, viene espulso da una partita dopo un contatto apparente con l'arbitro Nick Mahrley (48) nel settimo inning contro gli Oakland Athletics al Guaranteed Rate Field il 29 luglio 2022 a Chicago.

Tim Anderson dei Chicago White Sox, a destra, viene espulso da una partita dopo un contatto apparente con l’arbitro Nick Mahrley (48) nel settimo inning contro gli Oakland Athletics al Guaranteed Rate Field il 29 luglio 2022 a Chicago.
(Quinn Harris/Getty Images)

“Quella battuta, ho pensato che i lanci fossero discutibili. Si è arrabbiato”, ha continuato. “Penso che tu debba consentire ai giocatori di brillare, purché non oltrepassino il limite. E quella cosa si è intensificata prima che Tim facesse qualsiasi cosa. È acceso. È così che gioca. È così che dovresti giocare .”

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

Mahrley sembrò spostarlo Anderson ha preso contatto con lui durante la lite verbale, ma La Russa la vedeva diversamente.

Tim Anderson dei Chicago White Sox, a destra, viene espulso da una partita dopo essere entrato in contatto con l'arbitro Nick Mahrley (48) nel settimo inning contro gli Oakland Athletics al Guaranteed Rate Field il 29 luglio 2022 a Chicago.

Tim Anderson dei Chicago White Sox, a destra, viene espulso da una partita dopo essere entrato in contatto con l’arbitro Nick Mahrley (48) nel settimo inning contro gli Oakland Athletics al Guaranteed Rate Field il 29 luglio 2022 a Chicago.
(Quinn Harris/Getty Images)

“So di aver visto l’arbitro andare avanti un bel po’, cosa che gli è stato insegnato a non farlo”, ha detto La Russa. “Non ho visto nessun contatto che conosco.”

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Sotto 5-3 all’epoca, Chicago ha consentito altre due corse e ha perso il secondo consecutivo scendendo al di sotto di 0,500 (49-50).

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.