YouTuber afferma che le batterie di tre smartphone Samsung sono esplose a causa della recente ondata di caldo nel Regno Unito

Un noto recensore di tecnologia, che era una delle tante persone che lottavano in un’ondata di caldo che ha attanagliato il Regno Unito la scorsa settimana, afferma che tre dei suoi telefoni Samsung sono esplosi a causa del caldo intenso.

Arun Maini DailyMail.com ha detto che le batterie del suo Samsung Galaxy S6, Galaxy Note 8 e Galaxy S10 erano tre volte più grandi, il che ha spinto le cover posteriori di ogni telefono, mentre nessuno degli oltre 600 smartphone nella sua collezione è stato gradualmente sostituito.

La star di YouTube non è l’unica ad avere un Samsung danneggiato, poiché diverse persone nel Regno Unito hanno affermato di aver riscontrato lo stesso problema, con un utente che ha affermato che è successo al suo Samsung che è rimasto intatto nell’armadio per un po’.

Gli eventi recenti fanno eco a quelli del Samsung Galaxy Note 7 del 2016 che è stato scoperto che è esploso spontaneamente e che è stato riscontrato il difetto di aver innescato almeno 112 incendi.

Scorri verso il basso per il video

Uno YouTuber, che recensisce la tecnologia, ha condiviso su Twitter le immagini di tre smartphone Samsung che secondo lui sono stati danneggiati dall’ondata di caldo: le batterie sono esplose a causa del gonfiore

Il Regno Unito ha registrato temperature elevate record per più di una settimana, con la massima che ha raggiunto i 104 gradi il 19 luglio.

E sembra che il caldo fosse troppo da sopportare anche per gli smartphone Samsung.

Un altro revisore tecnico, Zaryab Khan, ha commentato il tweet di Maini, dicendo di aver riscontrato un problema simile.

‘Può confermare lo stesso. Recentemente le mie batterie Note 10+, Z fold 2 e S20 si sono gonfiate”, si legge nel tweet di Khan.

Un altro utente ha detto che è successo al suo Samsung che è rimasto intatto nell'armadio per un po'

Un altro utente ha detto che è successo al suo Samsung che è rimasto intatto nell’armadio per un po’

Lo smartphone sembra essere stato diviso a metà, a causa dell'esplosione della batteria, afferma l'utente

Lo smartphone sembra essere stato diviso a metà, a causa dell’esplosione della batteria, afferma l’utente

‘Non è mai successo a nessun altro telefono della collezione, non importa quanti anni. Solo dispositivi Samsung.’

Alcuni ipotizzano che il calore sia diverso nel Regno Unito, poiché un utente di Twitter ha affermato che le case sono fatte per intrappolare il calore, in modo simile a un forno e ciò potrebbe aver provocato il surriscaldamento delle batterie.

Hussam ha anche condiviso i suoi pensieri, osservando che “Samsung non ha testato i propri telefoni in condizioni di caldo”. Sostiene di vivere in Arabia Saudita.

La notizia dell’esplosione degli smartphone Samsung potrebbe ricordare a molti il ​​fiasco del Galaxy Note 7 che ha messo in evidenza le sfide legate all’inserimento di più potenza in telefoni molto più sottili che sono stati lanciati sul mercato nell’agosto 2016 nel tentativo di battere il nuovo iPhone di Apple.

Un altro revisore tecnico, Zaryab Khan, ha commentato il tweet di Maini, dicendo di aver riscontrato un problema simile

Un altro revisore tecnico, Zaryab Khan, ha commentato il tweet di Maini, dicendo di aver riscontrato un problema simile

Il Regno Unito ha registrato temperature elevate record per più di una settimana, con la massima che ha raggiunto i 104 gradi il 19 luglio. E sembra che il caldo fosse troppo da sopportare anche per gli smartphone Samsung

Il Regno Unito ha registrato temperature elevate record per più di una settimana, con la massima che ha raggiunto i 104 gradi il 19 luglio. E sembra che il caldo fosse troppo da sopportare anche per gli smartphone Samsung

Una volta emerse le voci secondo cui l’ultimo dispositivo di Apple non era destinato a essere la più grande innovazione dell’anno, i dirigenti di Samsung “hanno spinto i fornitori a rispettare scadenze più ravvicinate, nonostante un sacco di nuove funzionalità”.

Poco dopo il lancio e l’acquisto dei telefoni, sono emerse notizie di telefoni che prendevano fuoco.

Gli eventi recenti fanno eco a quelli del Samsung Galaxy Note 7 del 2016 (nella foto) che è stato trovato esploso spontaneamente ed è stato riscontrato che è stato riscontrato il difetto di aver innescato almeno 112 incendi.

Gli eventi recenti fanno eco a quelli del Samsung Galaxy Note 7 del 2016 (nella foto) che è stato trovato esploso spontaneamente ed è stato riscontrato che è stato riscontrato il difetto di aver innescato almeno 112 incendi.

Appena un mese dopo il lancio, il capo della telefonia mobile DJ Koh ha tenuto una conferenza stampa a Seoul, in Corea del Sud, dove ha annunciato il richiamo di 2,5 milioni di dispositivi Galaxy Note 7 che alla fine sarebbero stati sostituiti con un nuovo e sicuro Note 7.

Sebbene l’azienda sia stata elogiata per la sua rapidità di pensiero, è stata anche criticata per aver annunciato questi piani prima di stabilire una strategia su come raccogliere milioni di telefoni in 10 paesi e ottenere un sostituto per ogni persona.

E un anno dopo, Samsung è stata colpita da un’azione legale collettiva da almeno 1.900 utenti in Corea del Sud, che volevano un risarcimento per un importo di $ 822.000.

Tuttavia, il richiamo è costato all’azienda $ 5,3 miliardi e altri $ 19 miliardi quando la società ha eliminato del tutto il Note 7 solo due mesi dopo che hanno iniziato a esplodere.

Leave a Reply

Your email address will not be published.