L’Inghilterra ha battuto la Germania nell’emozionante finale di Euro 2022

L’Inghilterra ha battuto la Germania 2-1 nella finale del Campionato Europeo dopo i tempi supplementari di domenica per vincere il suo primo titolo di calcio femminile importante.

Chloe Kelly ha segnato il gol della vittoria su un rimbalzo nella seconda metà dei tempi supplementari dopo che la Germania non è riuscita a respingere un angolo. La partita era finita 1-1 dopo 90 minuti allo stadio di Wembley con Lina Magull per la Germania che ha annullato il gol di Ella Toone per l’Inghilterra.

Dopo il fischio finale, i giocatori inglesi hanno ballato e la folla ha cantato il loro inno “Sweet Caroline”. L’atmosfera bonaria all’interno dello stadio della domenica ha messo in contrasto con le scene violente quando la squadra maschile dell’Inghilterra ha perso la finale del Campionato Europeo contro l’Italia nello stesso stadio un anno fa.

La folla record del torneo di oltre 87.000 spettatori ha sottolineato la crescita del calcio femminile in Europa dall’ultima volta che Inghilterra e Germania hanno giocato per un titolo continentale 13 anni fa.

In quell’occasione, la Germania ha vinto 6-2 su un’Inghilterra che faceva ancora affidamento su giocatori part-time. Due anni dopo, l’Inghilterra ha lanciato la sua Women’s Super League, che ha professionalizzato il gioco ed è diventata una delle principali competizioni mondiali.

Ciò ha significato una maggiore concorrenza per la Germania, che è stata una nazione pioniera nel calcio femminile europeo e affronta sempre più rivali ben finanziati in Inghilterra, Spagna e Francia.

Ella Toone ha agganciato un passaggio lungo di Keira Walsh per entrare dietro la difesa tedesca al 62 ‘e ha abilmente inviato un tiro di pallonetto sul portiere Merle Frohms e in rete per il primo gol.

Il gol di Toone, sei minuti dopo essere entrata in campo dalla panchina, ha acceso i festeggiamenti quando l’allenatore dell’Inghilterra Sarina Wiegman – l’allenatore vincente con l’Olanda nel 2017 – ha alzato entrambe le braccia per la gioia.

Di fronte alla sua prima sconfitta in nove finali europee, la Germania è andata vicino quando Lea Schüller ha colpito il palo e poi ha pareggiato il punteggio al 79esimo quando Lina Magull ha battuto un cross basso oltre il portiere dell’Inghilterra Mary Earps, portando la partita ai tempi supplementari.

Quando la partita è andata ai tempi supplementari, c’è stata l’eco di un’altra finale del Campionato Europeo nella stessa sede dell’anno prima, quando la squadra maschile dell’Inghilterra aveva un vantaggio per 1-0 ma ha perso ai rigori contro l’Italia.

La Germania era senza il capitano Alexandra Popp – capocannoniere della squadra con sei gol – dopo che ha riportato un problema muscolare nel riscaldamento. È stata sostituita nella formazione da Schüller mentre Svenja Huth ha assunto il ruolo di capitano.

Leave a Reply

Your email address will not be published.