NRL: Joe Tapine di Canberra Raiders spiega la sua reazione al placcaggio di Aaron Booth | I tempi di Canberra

“Il terzo giocatore arriva da una posizione nascosta e si tuffa in ginocchio. Non mi interessa se è ai tendini del ginocchio o dove si trova. Dobbiamo sradicarlo, quindi se ci sono due uomini nel contrasto, se non possono porta giù il giocatore, poi devi cambiare la sua tecnica e scendere in modo che ce ne sia solo uno in alto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.