Blitzboks batte le Fiji per rivendicare l’oro ai Giochi del Commonwealth



I Blitzboks hanno messo a segno una prestazione quasi perfetta battendo le favorite Fiji 31-7 per vincere la loro seconda medaglia d’oro ai Giochi dei Sette del Commonwealth, in una finale ricca di azione al Coventry Stadium di Birmingham domenica sera.

I Blitzboks hanno dovuto resistere a una partenza veloce dai Fijiani, ma dopo aver finalmente ottenuto un po’ di possesso palla, si sono fatti strada fino ai 22 m delle Fiji, dove Selvyn Davids ha inviato un passaggio di calcio a Muller du Plessis per andare oltre vicino all’angolo di destra, con una grande conversione di Shaun Williams che ha dato loro un vantaggio di 7-0.

Hanno poi dominato il resto del tempo, facendo correre le Fiji a pezzi quando JC Pretorius è andato per la prima volta nell’angolo destro, prima che Pretorius vincesse la palla in un ruck e mettesse fuori Shaun Williams nell’angolo sinistro per un vantaggio di 17-0 al rompere

LEGGI ANCHE: Tempo per i Blitzboks di trovare l’oro

I Blitzboks hanno quindi iniziato il secondo tempo nel migliore dei modi mentre attaccavano da una mischia a centrocampo, allargando rapidamente la palla a du Plessis sulla fascia per scattare e segnare il suo secondo, con le comparse Williams che li portavano sul 24-0.

Il capitano delle Fiji Waisea Nacuqu ha poi dato alla sua squadra una possibilità di rimonta con un punteggio trasformato a pochi minuti dalla fine, solo per Mfundo Ndlovu che ha siglato la vittoria con una meta nel finale per concludere un torneo perfetto per i Blitzboks.

Progresso di Serena

All’inizio del torneo i Blitzboks sono passati serenamente ai quarti di finale mentre superavano la fase a gironi.

Hanno dato il via alle loro partite senza uscire dalla seconda marcia nelle prime due partite, spazzando via la Malesia 46-0 e Tonga 36-5.

Si aspettavano quindi una sfida più dura nell’ultima partita del girone contro la Scozia, ma hanno finito per batterli 34-0 per finire in testa al girone, organizzando un quarto di finale contro il Canada, che avrebbe dovuto testare anche i Blitzboks, solo per loro di rivendicare una vittoria completa per 33-0.

Alla fine i Blitzboks hanno ricevuto una vera sfida nella loro semifinale contro l’Australia, dovendo contrattaccare da dietro due volte nel primo tempo, prima di ritirarsi nel secondo per una vittoria per 24-12 e impostare la loro finale contro le Fiji.

La squadra sudafricana delle Women’s Sevens ha quindi concluso i Giochi del Commonwealth alla grande con una clamorosa vittoria per 54-0 sullo Sri Lanka per finire settima assoluta.

Avevano combattuto nei primi due giorni, subendo pesanti sconfitte contro l’eventuale medaglia d’oro Australia, seconde classificate Fiji, Scozia e Inghilterra per entrare nell’ultima giornata senza vittorie, ma sono riuscite ad accendere lo stile nella loro partita finale.

Leave a Reply

Your email address will not be published.