Cameron Johnson di Suns sul collegamento con le voci commerciali di Kevin Durant: “È il business”

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Si diceva che l’attaccante dei Phoenix Suns Cameron Johnson fosse uno dei pezzi coinvolti in un potenziale pacchetto commerciale di Kevin Durant quando il mercato si è riscaldato per la star dei Brooklyn Nets all’inizio di questo mese.

Johnson, 26 anni, ha migliorato il suo gioco come membro dei Suns nelle ultime tre stagioni. Ha segnato una media di 12,5 punti, 4,1 rimbalzi e 1,5 assist durante la stagione 2021-22. Johnson, Mikal Bridges, Jae Crowder, DeAndre Ayton e una serie di scelte al draft sono stati tutti menzionati nelle voci nelle ultime settimane. Durant non è ancora stato scambiato.

Johnson ha detto all’Arizona Republic di aver capito il lato economico della lega e di sapere che i Suns dovevano prendere la decisione giusta quando si trattava di atterrare potenzialmente un grande di tutti i tempi come Durant.

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

L’attaccante dei Phoenix Suns Cameron Johnson si riscalda prima del gioco 3 della serie di playoff del secondo round contro i Dallas Mavericks, il 6 maggio 2022, all’American Airlines Center di Dallas, in Texas.
(Kevin Jairaj-USA Today Sports)

“Devi aspettarti che una squadra faccia ciò che è nei loro migliori interessi e provi a vincere un campionato”, ha detto al giornale l’ex protagonista della Carolina del Nord.

Johnson ha detto che era tornato a Chapel Hill, NC, con suo fratello, Puff, che attualmente gioca per i Tar Heels, e i loro compagni di squadra quando ha sentito una delle voci su ESPN.

KYRIE IRVING PENSA DI GIOCARE A BROOKLYN CON O SENZA KEVIN DURANT

Cameron Johnson di Phoenix Suns muove la palla contro i Los Angeles Clippers alla Crypto.com Arena, il 6 aprile 2022, a Los Angeles, California.

Cameron Johnson di Phoenix Suns muove la palla contro i Los Angeles Clippers alla Crypto.com Arena, il 6 aprile 2022, a Los Angeles, California.
(Gary A. Vasquez-USA Today Sports)

“Sono tipo, nah amico, non mettermi in questo. E la prossima cosa che sai, chiunque fosse, Windy (Brian Windhorst di ESPN) o qualcuno in TV, era come nominare i potenziali obiettivi commerciali, nominare DA, io, Mikal. E io ero tipo, andiamo amico, ma sono gli affari. Come ho detto, sono gli affari. Se è qualcosa che viene fatto, allora era solo una parte del piano di Dio, e devi andare avanti rotolare.”

Brooklyn non ha ancora trovato un partner commerciale adatto per Durant.

L'attaccante dei Brooklyn Nets Kevin Durant (7) parla con l'allenatore Steve Nash durante la prima metà contro gli Indiana Pacers, 29 ottobre 2021, New York.

L’attaccante dei Brooklyn Nets Kevin Durant (7) parla con l’allenatore Steve Nash durante la prima metà contro gli Indiana Pacers, 29 ottobre 2021, New York.
(Foto AP/Mary Altaffer)

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

L’ultima voce che coinvolge il cecchino è arrivata la scorsa settimana quando è stato riferito che i Boston Celtics erano impegnati in trattative commerciali con Brooklyn. Jaylen Brown era il fulcro del presunto accordo, ma non ne è venuto fuori nulla.

Leave a Reply

Your email address will not be published.