Le generazioni più anziane rivendicano i riti di passaggio

Nancy Rhine, gerontologa e terapista matrimoniale e familiare a Mill Valley, in California, ha aiutato circa 40 anziani a prepararsi ed elaborare rituali in tarda età che coinvolgono ore di retrospezione e introspezione, arte e musica. “Stanno esaminando l’eredità, la revisione della vita, il bilancio”, ha detto. “È quella ricerca, una pratica contemplativa.” Il suo cliente più anziano aveva 81 anni.

Questa primavera, Kris Govaars compie 70 anni e piange ancora sua moglie, Vicki Govaars, morta nel 2019, poche settimane dopo la diagnosi di cancro al pancreas. “Ero una barca senza un legame”, ha detto il signor Govaars, un ex consulente di architettura nella Bay Area. “Stavo lottando, cercando di capire i miei prossimi passi”.

Si è imbattuto nel Center for Conscious Eldering, fondato da Ron Pevny, autore di “Vivere cosciente, invecchiamento consapevole”, e ha deciso di unirsi al suo ritiro di una settimana al Ghost Ranch di Abiquiu, NM. Il suo gruppo di 14 persone, che comprendeva persone sulla cinquantina per i loro 80 anni, hanno trascorso diversi giorni impegnandosi in pratiche spirituali, esercizi e discussioni.

Per il suo rituale culminante, chiamato “viaggio in solitaria”, il signor Govaars ha scelto un luogo privato sulla sponda del fiume. Dopo essere passato attraverso un portale formato da due alberi (e aver avuto un incontro ravvicinato con una lince rossa), digiunò, mantenne il silenzio, lesse poesie, tenne un diario e scrisse “lettere ereditarie” per i suoi due figli. “Ho appena trascorso molto tempo a pensare e meditare”, ha detto, profondamente commosso dall’esperienza.

“Si spera che il risultato sia un maggiore senso di felicità e scopo”, ha spiegato. “Mi sento più calmo. Mi sento molto più introspettivo. Ascolto con cuore e mente aperti. Posso sembrare lo stesso, ma sono diverso”.

Oltre ad aiutare le persone a vedere la vecchiaia come una fase della vita con uno scopo e ricompense, insieme alle sfide e ai deficit più comunemente riconosciuti, i rituali per gli anziani possono influenzare gli altri, ha sottolineato la signora Leardi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.