BMW esorta 83 clienti a smettere di guidare i suoi iX M60 e i4 EV perché le batterie possono prendere fuoco

BMW esorta 83 clienti negli Stati Uniti e a Porto Rico a smettere di guidare i suoi iX M60 e i4 EV – che costano tra $ 53.000 e – $ 105.000 – perché le loro batterie Samsung possono prendere fuoco

  • La BMW ha richiamato 83 veicoli elettrici iX M60 e i4s a causa di batterie difettose
  • Le batterie Samsung sono state prodotte con irregolarità
  • I veicoli richiamati sono stati venduti a 5 concessionarie statunitensi e una a Porto Rico

La BMW sta richiamando un totale di 83 veicoli elettrici iX M60 e i4s a causa di irregolarità nelle batterie prodotte da Samsung che potrebbero prendere fuoco. Ai proprietari è stato chiesto di smettere di guidare le auto e di parcheggiarle all’esterno.

L’iX M60 parte da 105.100 e l’i4 poco meno di $ 53.000, e quelli richiamati sono stati prodotti con una batteria ad alta tensione che “potrebbe avere danni interni”.

Il problema riguarda i modelli BMW iX SAV costruiti dal 2022 al 2023 e i veicoli i4 M50 prodotti tra il 22 novembre 2021 e il 30 luglio 2022, secondo una lettera inviata dalla BMW del Nord America alla National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA).

I veicoli sono stati venduti presso diversi concessionari: Autogermana BMW, Porto Rico; BMW Fairfax, Virginia; BMW con bandiera a scacchi a Virginia Beach, Virginia; Pacific BMW a Glendale, California; e Fields BMW a Orlando, Florida.

L’iX M60 (nella foto) parte da 105.100 e l’i4 a poco meno di $ 53.000, e quelli richiamati sono stati prodotti con una batteria ad alto voltaggio che “potrebbe avere danni interni”

Il problema è stato portato alla luce per la prima volta con una BMW i4 eDrive40 con sede negli Stati Uniti ad aprile, il che ha spinto la BMW a guardare Samsung SDI e li ha portati a trovare irregolarità nel modo in cui alcune celle della batteria sono state prodotte, riferisce The Drive.

Samsung è stata a lungo afflitta da guasti alla batteria, in particolare dal fiasco del Galaxy Note 7 del 2017 che ha provocato il ritiro di 2,5 milioni di dispositivi perché anche le batterie difettose stavano prendendo fuoco.

La BMW prevede di sostituire gratuitamente tutte le celle della batteria interessate, ma i proprietari devono attendere che la casa automobilistica abbia nuove batterie da sostituire.

Il carmarker, tuttavia, non ha riconosciuto un presunto incendio di un nuovo i3 eDrive35L avvenuto nella città di Zhengzhou, nella provincia di Henan, nella Cina centrale, il 27 luglio – il richiamo del Nord America è stato annunciato il 28 luglio.

I veicoli sono stati venduti presso diversi concessionari: Autogermana BMW, Porto Rico;  BMW Fairfax, Virginia;  BMW con bandiera a scacchi a Virginia Beach, Virginia;  Pacific BMW a Glendale, California;  e Fields BMW a Orlando, Florida.  Nella foto è la nuova BMW i4

I veicoli sono stati venduti presso diversi concessionari: Autogermana BMW, Porto Rico; BMW Fairfax, Virginia; BMW con bandiera a scacchi a Virginia Beach, Virginia; Pacific BMW a Glendale, California; e Fields BMW a Orlando, Florida. Nella foto è la nuova BMW i4

Il richiamo è stato emesso anche il giorno dopo che uno dei veicoli elettrici della BMW ha preso fuoco su un’autostrada in Cina. La berlina blu era parcheggiata in mezzo alla corsia di destra con le fiamme che uscivano da sotto.

Secondo CNEVPOST, la BMW i3 era in fase di prova da parte di una concessionaria quando ha preso fuoco nel bel mezzo del viaggio. La casa automobilistica ha rilasciato questo veicolo elettrico il 30 marzo nel tentativo di competere con Tesla, che possiede lo spazio per le auto elettriche in Cina.

Un commerciante stava facendo un giro con un potenziale acquirente quando il veicolo ha preso fuoco mentre era in movimento. L’autista si è fermato di colpo su un’autostrada trafficata e la coppia è uscita rapidamente.

Il richiamo è stato emesso anche il giorno dopo che uno dei veicoli elettrici della BMW ha preso fuoco su un'autostrada in Cina

La berlina blu era parcheggiata in mezzo alla corsia di destra con le fiamme che uscivano da sotto.

Il richiamo è stato emesso anche il giorno dopo che uno dei veicoli elettrici della BMW ha preso fuoco su un’autostrada in Cina. La berlina blu era parcheggiata in mezzo alla corsia di destra con le fiamme che uscivano da sotto.

Il modello parte da $ 52.870 ed è stato lanciato specificamente in Cina per rivolgersi al mercato in cui si trova la Tesla Model 3 – BMW ha affermato che il dominio dei veicoli elettrici di Tesla è finito durante una dichiarazione di aprile.

Parlando con i giornalisti statunitensi in un evento stampa, Pieter Nota, capo delle vendite del BMW Group, ha affermato che la società si concentrerà “su un aumento molto forte e veloce dei veicoli elettrici”, secondo Automotive News.

‘Tesla ha avuto un punto di forza unico per un po’ di tempo. È finita.’

I suoi nuovi veicoli iX M60 e i4s erano destinati a essere l’arma della BMW per distruggere Tesla, ma il richiamo potrebbe causare problemi per la casa automobilistica tedesca.

Tuttavia, nemmeno Tesla ha un record pulito, ben 300 incendi sono stati confermati dalla società fondata da Elon Musk.

Gli incendi si sono verificati quando l’auto era in movimento, parcheggiata e in carica.

Annuncio

Leave a Reply

Your email address will not be published.