La guerra di Pelosi Provoca con la Cina

Lo è la speaker Nancy Pelosi dovrebbe visitare Taiwan durante il suo viaggio in Asia, nonostante i severi avvertimenti della Cina che ciò potrebbe portare alla guerra. Pelosi sarà la prima oratrice della Camera degli Stati Uniti a visitare Taiwan in un quarto di secolo, ma non ha spiegato completamente il motivo della sua visita. L’esercito americano e ogni agenzia di intelligence ha esortato Pelosi a non andare, ma Biden ha detto che potrebbe farlo se lo desidera.

Il Dipartimento della Difesa sarà costretto a scortare Pelosi a Taiwan e la Cina ha affermato apertamente che questo sarebbe considerato un atto di guerra aggressivo. “Se i caccia statunitensi scortano l’aereo di Pelosi a Taiwan, è un’invasione”, ha scritto Hu Xijin del Global Times su Twitter. “Il [Chinese military] ha il diritto di scacciare con la forza l’aereo di Pelosi e i caccia statunitensi, incluso sparare colpi di avvertimento e fare movimenti tattici di ostruzione. Se inefficace, allora abbattili.”

La Cina ha ripetutamente avvertito gli Stati Uniti di non interferire con le sue relazioni con Taiwan nel corso degli anni. È il principale argomento scottante che la Cina ha definito off-limits. La Pelosi sta mettendo in pericolo l’intera nazione visitando e i suoi commenti stanno provocando ulteriormente la Cina.

“Per noi è importante mostrare sostegno a Taiwan”, ha detto Pelosi. “Nessuno di noi ha mai detto di essere per l’indipendenza quando si tratta di Taiwan. Sta a Taiwan decidere.” Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin ha affermato che una visita porterebbe a “misure energiche” da parte dei cinesi. Assolutamente niente di positivo potrebbe venire fuori da questo viaggio.

« L’esercito americano non riesce a soddisfare gli obiettivi di reclutamento

Leave a Reply

Your email address will not be published.