Quanti incontri ha vinto Jake Paul? Uno sguardo al sensazionale social media diventato attore è diventato un pugile

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Jake Paul, la controversa star dei social media trasformata in sensazione di boxe, ha mantenuto la sua serie di imbattibilità in più combattimenti pay-per-view. Paul si è guadagnato un nome come figura popolare su Vine, un sito di social media ormai defunto, prima di saltare su YouTube, dove ha guadagnato milioni di follower e miliardi di visualizzazioni da quando ha lanciato il suo canale nel 2014. Paul è ben noto per il suo scherzi stravaganti, video musicali performativi e comportamenti sgargianti.

Tuttavia, il nativo dell’Ohio ha iniziato la fase successiva della sua carriera nell’agosto 2018 quando era il capo undercard per la partita di suo fratello Logan Paul contro YouTuber, KSI. Prima dell’evento principale, Paul ha combattuto contro Deji Olatunji nella sua lotta amatoriale e ha vinto al quinto round per KO tecnico. Logan ha anche ottenuto una carriera di successo nello sport dopo essersi assicurato un incontro di esibizione contro l’icona della boxe Floyd “Money” Mayweather nel giugno 2021.

Da allora, la star ha vinto ogni incontro professionistico della sua carriera di pugilato costruendo un seguito online di fan e critici allo stesso modo.

Chi combatterà dopo?

Il bambino problematico attualmente non ha in programma una lotta a causa di molteplici cancellazioni relative a problemi di peso e di viaggio con il visto.

Doveva combattere contro Hasim Rahman Jr. sabato 6 agosto al Madison Square Garden. Rahman sarebbe stato l’avversario più esperto di Paul fino ad oggi, con un record in carriera di dodici vittorie e una sconfitta. Tuttavia, il combattimento è stato annullato il 30 luglio 2022, perché secondo quanto riferito Rahman non è riuscito a qualificarsi per il peso concordato.

Il personaggio statunitense di YouTube Jake Paul ha una serie di vittorie consecutive imbattibile dopo soli quattro anni di combattimenti professionistici.
(Getty Images)

Le promozioni più preziose di Paul hanno affermato che Rahm doveva pesare 215 libbre anche se il contratto tra i combattenti concordava che l’incontro sarebbe stato duro a 200 libbre, secondo ESPN. Paul ha detto che sarebbe compromesso per combattere a 205 libbre, ma Rahman avrebbe rifiutato di competere a meno che non fosse a 215 libbre.

FLOYD MAYWEATHER HA ‘FUN NIGHT’ ANDANDO A DISTANZA CON LOGAN PAUL

Quanti incontri ha vinto Jake Paul?

Paul ha una carriera imbattuta di cinque vittorie contro il collega YouTuber AnEson Gib, il giocatore di basket professionista Nate Robinson, il combattente MMA in pensione Ben Askren e l’ex campione dei pesi welter UFC Tyron Woodley. Una critica che Paul ha dovuto affrontare è che combatte avversari più grandi e piccoli che non sono professionisti nel settore della boxe.

Paul ha sconfitto Tyron Woodley nel dicembre 2021 con un ko a sorpresa al sesto round.

Paul ha sconfitto Tyron Woodley nel dicembre 2021 con un ko a sorpresa al sesto round.
(immagini AP)

Nel dicembre 2021, Paul ha sconfitto Woodley per la seconda volta tramite il suo secondo knockout in carriera durante il sesto round. Il momento è stato ampiamente pubblicizzato in televisione e sui social media quando Woodley ha colpito immediatamente il tappeto dopo il pugno. ESPN ha nominato il momento il knockout dell’anno.

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

Perché Jake Paul non ha combattuto contro Tommy Fury?

In origine, Paul avrebbe dovuto competere con il pugile britannico Tommy Fury, fratello minore del campione del mondo dei pesi massimi Tyson Fury. Tuttavia, il combattimento è stato annullato dopo che a Fury è stato negato l’ingresso negli Stati Uniti per un motivo non specificato all’inizio di luglio 2022. La sua famiglia sta attualmente affrontando domande sul loro legame con il promotore di boxe e boss della droga irlandese Daniel Kinahan, secondo il New York Times.

Questa è la seconda volta che Fury si tira indietro dal combattere The Problem Child. Nel dicembre 2021, Fury ha subito un infortunio alla costola durante l’allenamento che gli ha impedito di incontrare Paul sul ring ed è stato sostituito con Woodley all’ultimo minuto.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

“Sono sventrato e deluso per quanto riguarda i problemi che ho dovuto affrontare con l’ingresso negli Stati Uniti”, Fury detto in una dichiarazione. “Questo è qualcosa che io o il mio team non avremmo mai potuto prevedere che accadesse. Questa situazione è stata lasciata ai miei avvocati poiché il divieto di ingresso in un paese è ovviamente una questione molto seria e deve essere successivamente risolta”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.