Biden firmerà un ordine esecutivo per aiutare a coprire i costi per le donne che viaggiano per abortire

Le scatole del farmaco utilizzato da Mifepristone per indurre un aborto medico vengono preparate per i pazienti presso il centro sanitario Planned Parenthood di Birmingham, Alabama, 14 marzo 2022.

Evelyn Hockstein Reuters

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden firmerà mercoledì un ordine esecutivo per aiutare a coprire i costi per le donne che viaggiano per abortire, ha affermato un alto funzionario dell’amministrazione.

Sta dirigendo il segretario alla salute e ai servizi umani Xavier Becerra per incoraggiare gli stati a scrivere regole in modo che i loro piani statali Medicaid possano coprire determinati costi per le donne che viaggiano per abortire negli stati in cui la procedura rimane legale.

Ma gruppi come Planned Parenthood hanno chiesto all’amministrazione Biden di utilizzare tutti i poteri di emergenza a sua disposizione per proteggere l’accesso all’aborto. Il Center for Reproductive Rights ha chiesto specificamente all’HHS di utilizzare una legge sanitaria di emergenza, chiamata PREP Act, per consentire agli operatori sanitari negli stati in cui l’aborto rimane legale di prescrivere e dispensare il mifepristone per aborti precoci per le donne negli stati con divieti.

L’amministrazione Biden ha preso in considerazione la possibilità di dichiarare un’emergenza sanitaria pubblica per proteggere l’accesso alla pillola abortiva, ma teme che i medici possano potenzialmente essere perseguiti negli stati che hanno vietato la procedura, ha affermato un alto funzionario dell’amministrazione.

Salute e scienza della CNBC

Leggi l’ultima copertura sanitaria globale della CNBC:

La Casa Bianca non ha ancora utilizzato quei poteri perché i funzionari temono che alla fine potrebbe non essere sufficiente per proteggere i medici e le donne, ha affermato un alto funzionario dell’amministrazione.

La legge conferisce al segretario per la salute e i servizi umani l’autorità di estendere le tutele legali a chiunque produca o amministra un farmaco necessario per rispondere a un’emergenza di salute pubblica. È stato ampiamente utilizzato nel marzo 2020 per proteggere i produttori di vaccini Covid-19, i produttori di test e le aziende farmaceutiche come Pfizer che stavano producendo farmaci terapeutici come l’antivirale Paxlovid. Ha anche protetto i medici che somministravano i colpi e i test.

Sotto tale autorità, Il segretario di HHS Becerra potrebbe designare la pillola abortiva, il mifepristone, come farmaco necessario per prevenire un’emergenza sanitaria causata dalla riduzione dell’accesso all’aborto. Ciò, in teoria, eliminerebbe i divieti statali di aborto e renderebbe il mifepristone disponibile per le donne in quegli stati, aprendo una strada agli aborti precoci in gravidanza.

“Una delle preoccupazioni che abbiamo sull’invocare il PREP Act è che siamo preoccupati di non essere in grado di proteggere donne e medici dalla responsabilità, inclusa la criminalizzazione. Ecco perché non abbiamo ancora intrapreso questa azione”, un anziano l’amministrazione ha detto ai giornalisti durante una chiamata.

Esperti legali hanno affermato che i funzionari statali repubblicani avrebbero immediatamente citato in giudizio l’amministrazione per aver utilizzato il PREP Act per proteggere l’aborto farmacologico e un tribunale federale potrebbe bloccare rapidamente l’effetto dell’azione. La questione potrebbe alla fine finire davanti alla stessa Corte Suprema controllata dai conservatori che ha ribaltato Roe v. Calf.

Molti gli stati che hanno vietato l’aborto sulla scia della decisione della Corte Suprema di ribaltare Roe. v. Wade ha anche impedito ai medici di somministrare farmaci per interrompere le gravidanze, che includerebbero il mifepristone. I divieti statali nella maggior parte dei casi rendono l’esecuzione di un aborto un reato che può portare a pene detentive lunghe anni.

Le donne che ricevono aborti sono generalmente esentate dall’azione penale in base alla maggior parte dei divieti statali, ma gli attivisti per i diritti riproduttivi sono preoccupati che i funzionari statali repubblicani alla fine cercheranno di perseguire anche i pazienti che ricevono la procedura.

La Food and Drug Administration ha approvato il mifepristone più di 20 anni fa come un modo sicuro ed efficace per interrompere una gravidanza prima della decima settimana. Il mifepristone viene assunto insieme al misoprostolo per indurre le contrazioni che interrompono le gravidanze precoci.

Gli aborti farmacologici sono diventati una procedura sempre più comune per porre fine alle gravidanze negli Stati Uniti Il mifepristone utilizzato insieme al misoprostolo ha rappresentato oltre il 50% degli aborti negli Stati Uniti nel 2020, secondo un sondaggio condotto dal Guttmacher Institute su tutti i fornitori noti.

A dicembre, la FDA ha deciso di revocare definitivamente l’obbligo per le donne di ottenere la pillola di persona, rendendo più facile dispensare la pillola per posta attraverso appuntamenti di telemedicina.

Ma la posizione fisica del paziente determina quali leggi statali sulla telemedicina si applicano. Ciò significa che le donne negli stati in cui l’aborto è stato vietato non possono ricevere la procedura attraverso la telemedicina con i fornitori negli stati in cui è legale.

Leave a Reply

Your email address will not be published.