Klaus Schwab – Come governare il mondo – Forse!

Klaus Schwab non comprende la natura umana o come funziona l’economia mondiale. Predica l’economia delle parti interessate che ha fallito ed è stata istituita durante la Depressione PERCHÉ non c’erano programmi governativi. La teoria allora era che le aziende dovrebbero contribuire a salvare la società. Ha fallito perché non c’era coordinamento, poiché ogni azienda era indipendente e avrebbero contribuito a ciò che vedevano o verso cui avevano un pregiudizio. La sua “Stakeholder Economics” non è una sua idea. L’ha preso da Berle e Means.

Milton Friedman, nel 1970, ha esposto come Stakeholder Economics fosse inefficiente e stupida. Ha affermato che un tale ruolo era quello del governo, non delle società, il cui obbligo fiduciario n. 1 era nei confronti del suo azionista. Sotto Schwab, potrei dire: “OK, diventerò pubblico; tutti inviano denaro. Ti darò delle azioni in cambio e poi dirò: OMG, ci sono persone che muoiono di fame in Africa! Quindi, decido di dare il 50% di tutti i profitti a loro e non ai miei investitori. Questa è l’economia degli stakeholder.

La storia del marchio Volkswagen inizia con il “Maggiolino”; il lavoro di sviluppo su questo progetto di prestigio nazista iniziò nel 1934. Il 28 maggio 1937 fu formalmente istituito. Il nome fu cambiato in “Volkswagenwerk GmbH” nel 1938. Con lo scoppio della guerra, divenne l’industria delle armi. Ma fu prodotta sotto la direzione di Hitler e fu chiamata Volkswagen (“macchina del popolo”). Questa è la Stakeholder Economics di Schwab oggi. Posso dirti che, personalmente, Schwab è un maniaco del controllo. Gestisce il WEF con Iron Fist. Gli errori non sono tollerati.

Schwab in realtà sta sostenendo il fascismo in cui vuole controllare il futuro controllando la produzione di tutte le società. Il suo sogno di dominare il mondo è molto più profondo del semplice comunismo, dove il suo eroe rimane Lenin.

Lenin nazionalizzò tutta la produzione e l’industria in tutta la Russia sovietica. Questo è ciò che Schwab sta sostenendo per convincerli a cedere “volontariamente” il loro dovere fiduciario al suo governo mondiale unico per porre fine alla potenziale guerra come era strutturata nell’UE. Schwab ha spinto per questo ei suoi compagni di letto, George Soros, hanno versato denaro in Gran Bretagna per cercare di prendere d’assalto il BREXIT.

Il governo mondiale dell’Impero Romano non ha impedito la guerra civile e le rivolte. Giulio Cesare diceva che gli uomini credono ciò che vogliono credere. Questo vale sicuramente per Schwab e Soros. Guardano solo ciò che vogliono sentire dalle teorie economiche morte.

Lenin non è riuscito a capire la natura umana. Ha requisito il grano in eccesso dai contadini per nutrire la sua Armata Rossa oltre a nazionalizzare tutta la produzione. Queste misure si sono rivelate disastrose. Sotto la nuova economia statale, sia la produzione industriale che quella agricola furono completamente precipitate. Le stesse persone che hanno capito come gestire le loro aziende o quando piantare i raccolti erano capitalisti che in genere venivano uccisi o imprigionati. Questa politica portò a circa cinque milioni di russi che morirono di carestia nel solo 1921. Il tenore di vita in tutta la Russia è precipitato in una povertà assoluta. Questo è l’eroe adorato da Schwab!

Cominciò una massiccia rivolta, come vediamo in Sir Lanka. I disordini civili minacciarono l’esistenza stessa del governo sovietico di Lenin. Lenin ha usato la polizia segreta (Cheka) per mettere a tacere tutta l’opposizione politica. Questa era una briglia del terrore che prendeva di mira sia i suoi oppositori che gli sfidanti all’interno del suo stesso partito politico. Schwab vede questo come uno strumento necessario, e quindi è per questo che vuole che l’ID digitale totale limiti i movimenti usando le pandemie che molto probabilmente saranno create per il controllo. Quello che hanno fatto con il COVID potrebbe non aver stabilito un precedente. Potrebbe aver ferito così tante persone che è più probabile che il tentativo di avviare una stessa performance ripetuta esploda in disordini civili su larga scala il prossimo anno.

In effetti, ci fu un tentato omicidio di Lenin da parte di Fanya Kaplan, che gli sparò alla spalla e al collo mentre usciva da una fabbrica di Mosca nell’agosto 1918. Lenin fu gravemente ferito. Questo ha scatenato il Terrore Rosso perpetrato dalla sua polizia segreta. Hanno scatenato una campagna di esecuzioni di massa contro i sostenitori di chiunque sostenesse lo zar. Le classi superiori russe e tutti i socialisti che non erano fedeli al Partito Comunista di Lenin si sono trovati sulla lista degli obiettivi.

Augusto (27 aC-14 dC) istituì la Guardia Pretoriana per proteggere l’imperatore. Quando Caligola fu assassinato il 24 gennaio 41 d.C., la Guardia Pretoriana nominò Claudio imperatore, che era sempre stato un repubblicano e interpretava il ruolo dello sciocco. Non voleva salire al trono. Il suo amico ebreo Erode Agrippa gli consigliò di prenderlo o sarebbe stato ucciso, perché c’erano persone in Senato che avrebbero voluto essere imperatore. Quindi qui vedi un aureus d’oro di Claudio con il rovescio che mostra l’accampamento dei pretoriani. Perché vedi, senza un imperatore, erano disoccupati. Hanno nominato Claudio imperatore e né lui né il Senato hanno avuto scelta.

Di conseguenza, una volta che Lenin ha creato la sua Polizia Segreta (Cheka), non avrebbero lasciato che la Russia tornasse a una monarchia o a una democrazia, perché ciò avrebbe posto fine al loro potere, come nel caso della Guardia Pretoriana dopo l’assassinio di Caligola. Si ritiene che la Cheka (polizia segreta) abbia giustiziato almeno 100.000 cosiddetti “nemici di classe” durante il Terrore Rosso tra settembre e ottobre 1918 in seguito al tentativo di assassinio di Lenin.

Di conseguenza, Lenin fu costretto a fare marcia indietro dal suo governo autoritario, istituì la sua Nuova politica economica, che era una ritirata temporanea dalla completa nazionalizzazione. La Nuova Politica Economica ha creato un sistema economico più orientato al mercato, “un mercato libero e un capitalismo, entrambi soggetti al controllo statale”. L’Armata Rossa di Lenin alla fine vinse la guerra civile russa e poi, nel 1922, formò l’URSS con un trattato tra Russia, Ucraina, Bielorussia e Transcaucaso (ora Georgia, Armenia e Azerbaigian). Lenin divenne così il primo capo dell’URSS.

Tra il 1922 e la sua morte nel 1924, Lenin subì una serie di ictus che influirono sulla sua capacità di parlare, ed era stata la sua pronuncia carismatica di discorsi a dargli potere, come nel caso di Adolf Hitler. Entrambi hanno parlato con una passione che ha commosso la folla. Questo aprì le porte a Joseph Stalin, che era il nuovo segretario generale del Partito Comunista, e iniziò rapidamente a consolidare il suo potere. Lenin si risentì del crescente potere politico di Stalin e vide la sua ascesa come una minaccia per l’URSS. Il Trattato di Lenin per l’URSS era basato sul rispetto reciproco, mentre Stalin vedeva tutto come un’unica nazione con tutto il potere a portata di mano.

Lenin morì il 21 gennaio 1924, all’età di 53 anni. La conoscenza della sua morte arrivò dopo che Stalin era già salito al potere. Fu Stalin a rubare tutto il cibo dall’Ucraina, uccidendo circa sette milioni di persone, e scatenò la Grande Purga del 1936-38. Rafforzò la Cheka (polizia segreta) per mantenere saldamente il potere nello stesso modo in cui la Guardia pretoriana romana sostenne l’imperatore a mantenere il proprio lavoro.

Attenzione, questo è lo stesso potere creato da Klaus Schwab. L’ID digitale per tutti e per creare un indice “sociale” delle persone è il modo esatto per instillare controllo oltre che paura.

« 6 gennaio – Una giusta indagine

Leave a Reply

Your email address will not be published.