Scadenza commerciale MLB 2022: vincitori e vinti di una giornata intensa nel baseball

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Che ora era la scadenza del commercio MLB del 2022.

Il baseball potrebbe aver visto il più grande scambio nella storia del campionato e ci sono stati molti altri enormi schizzi nei giorni precedenti la scadenza delle 18:00 ET.

C’erano anche mosse e non mosse che dovevano essere deludenti per alcuni fan.

Ecco i vincitori e i vinti della scadenza commerciale.

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

Juan Soto dei Washington Nationals abbraccia Manny Machado (13) dei San Diego Padres durante il T-Mobile Home Run Derby al Dodger Stadium il 18 luglio 2022 a Los Angeles.
(Foto di Daniel Shirey/MLB tramite Getty Images)

Vincitore: San Diego Padres

I Padres hanno vinto il premio più grande: Juan Soto.

E non è tutto. Nonostante siano essenzialmente fuori dalla corsa NL West, i Padres stanno facendo ciò che i Los Angeles Angels non sono riusciti a fare per la loro superstar, Mike Trout. I Padres stanno fornendo a Fernando Tatis Jr. una squadra di stelle. I Padres acquisirono Josh Hader dai Milwaukee Brewers e ottennero anche Josh Bell nell’accordo Soto. Hanno anche colpito in ritardo e hanno preso Brandon Drury dai Reds.

I Padres ci stanno provando e October sembra essere divertente nel sud della California.

Vincitori: New York Yankees

Gli Yankees hanno il miglior record nel baseball, ma di recente sono stati umiliati andando 2-7 contro Houston Astros e New York Mets. Avevano buchi chiari nella rotazione, bullpen e outfield e li hanno riempiti tutti ottenendo Frankie Montas, Scott Effross e Andrew Benintendi. Se non eri convinto che gli Yanks fossero legittimi contendenti alle World Series, queste mosse dovrebbero muovere quell’ago.

Certo, lo scambio di Jordan Montgomery per Harrison Bader è un po’ confuso, ma pone la domanda: Montgomery avrebbe avuto un ruolo nella postseason?

Gli Yankees si sono anche sbarazzati di un Joey Gallo in difficoltà.

Andrew Benintendi dei New York Yankees reagisce dopo aver colpito un volo durante il nono inning di una partita contro i Kansas City Royals il 28 luglio 2022 a New York.

Andrew Benintendi dei New York Yankees reagisce dopo aver colpito un volo durante il nono inning di una partita contro i Kansas City Royals il 28 luglio 2022 a New York.
(Foto AP/Frank Franklin II)

Vincitore: Minnesota Twins

I Twins storicamente non si sono comportati bene nella postseason quando si sono qualificati. Ma finché sono nel ballo, hanno una possibilità. I Twins hanno approfittato del fatto che i loro rivali di divisione sono rimasti in silenzio e hanno apportato alcuni miglioramenti tanto necessari mentre guidavano l’AL Central solo per una partita.

Il giorno della scadenza, hanno ottenuto Michael Fulmer e Tyler Mahle per la loro rotazione e hanno acquisito il soccorritore All-Star Jorge Lopez dai Baltimore Orioles. Non hanno esattamente illuminato la scadenza, ma sono stati attivi e hanno fatto quello che dovevano fare nel tentativo di prendere le distanze nella divisione e diventare una minaccia post-stagione.

Vincitore: Seattle Mariners

Hanno ottenuto il miglior lanciatore sul mercato commerciale in Luis Castillo, che è anche sotto il controllo della squadra per tutta la stagione 2024. C’è voluto un bottino assoluto per prenderlo, ma i Mariners vedono un’opportunità per raggiungere la postseason per la prima volta in oltre 20 anni e ci stanno provando.

Come i Padres, Seattle ha un giovane stallone in Julio Rodriguez e vuole rendere il suo mandato utile. Il debuttante dell’anno Kyle Lewis è tornato e, sebbene stia lottando, Robbie Ray è ancora il vincitore in carica del Cy Young Award. Una squadra già costruita per la postseason ora ha un’ancora nella parte anteriore della sua rotazione con un bullpen che è stato d’élite.

I Mariners hanno vinto 90 partite l’anno scorso e hanno perso la postseason in Gara 162. I Mariners hanno la più lunga siccità post-stagione nel baseball e ora hanno una realistica possibilità di giocare a ottobre per la prima volta dalla loro campagna con 116 vittorie nel 2001.

Luis Castillo dei Cincinnati Reds si esibisce durante una partita contro i Miami Marlins al Great American Ball Park il 27 luglio 2022 a Cincinnati.

Luis Castillo dei Cincinnati Reds si esibisce durante una partita contro i Miami Marlins al Great American Ball Park il 27 luglio 2022 a Cincinnati.
(Kirk Irwin/Getty Images)

YANKEES ACQUISONO ANDREW BENINTENDI, AARON JUDGE E AARON BOONE REACT

Perdente: Baltimore Orioles

Tre settimane fa, i fan si aspettavano che le O fossero venditori. Ma poi hanno fatto uno strappo assoluto, vincendo 10 vittorie di fila, e sono entrati nel giorno della scadenza sopra .500. Ma ciò non ha impedito al franchise di regalare Trey Mancini e Jorge Lopez, che quest’anno è stato il suo unico All-Star. Sarebbe stato bello vedere una squadra che si è scaldata e si è lanciata nella corsa delle wild card (sono solo 2,5 partite indietro) provarci, o almeno, non vendere.

Perdente: Toronto Blue Jays

I Blue Jays potrebbero essere la più grande delusione della stagione. Erano la squadra preferita di tutti in vista della stagione. Tuttavia, seguono gli Yankees di 12 partite nell’AL East. Sì, sono i leader per il jolly con un buon margine, ma un paio di squadre che li inseguono (Minnesota e Seattle) sono migliorate tutte, mentre Toronto non ha fatto molto.

Al cicalino, i Blue Jays hanno acquisito Whit Merrifield, ma è stato un guscio di se stesso, possedendo un -0.2 bWAR e colpendo solo .240 con un .643 OPS, non è certo un miglioramento per una squadra che ne aveva bisogno. Merrifield non era stato precedentemente vaccinato contro il coronavirus, impedendogli l’ingresso in Canada.

Perdente: New York Mets

I Mets hanno visto quasi tutte le altre squadre raggiungere i loro obiettivi principali. Secondo quanto riferito, i Mets erano coinvolti su Josh Bell, Trey Mancini, JD Martinez, Willson Contreras e David Robertson, solo per citarne alcuni.

Non hanno nessuno di loro.

È difficile incolpare il proprietario Steve Cohen. I Mets sono al primo posto con il libro paga più alto della franchigia di tutti i tempi e sono stati, di gran lunga, i vincitori della offseason. Tuttavia, i Mets hanno dei buchi evidenti e Cohen e il direttore generale Billy Eppler sono rimasti per lo più in silenzio.

Hanno avuto un aiuto tanto necessario in Mychel Givens dai Chicago Cubs, che probabilmente organizzeranno Edwin Diaz, ma probabilmente uno non è abbastanza per quel bullpen. E i Mets non hanno fatto nulla per migliorare il loro cattivo DH e catturare gli slot. Si dirigono verso il basso senza quasi nessun miglioramento del roster.

Il proprietario dei New York Mets Steven A. Cohen parla alla cerimonia di inaugurazione della statua di Tom Seaver prima di una partita contro gli Arizona Diamondbacks al Citi Field il 15 aprile 2022 a New York City.

Il proprietario dei New York Mets Steven A. Cohen parla alla cerimonia di inaugurazione della statua di Tom Seaver prima di una partita contro gli Arizona Diamondbacks al Citi Field il 15 aprile 2022 a New York City.
(Jim McIsaac/Getty Images)

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Perdenti: Cleveland Guardians/Chicago White Sox

Entrambe le squadre sono a tre partite dai Minnesota Twins nell’AL Central. I White Sox sono i campioni in carica della divisione con giovani talenti. Quindi è stato sorprendente vederli stare al passo. I Guardiani hanno un perenne candidato MVP in Jose Ramirez, un All-Star a sorpresa in Andres Gimenez e sono solo un gioco indietro in quella che è stata una stagione sorprendentemente buona per loro.

Quando i Twins sono migliorati con tre grandi mosse, sia Cleveland che Chicago hanno resistito. I Twins non sono entrati nella scadenza come leader indiscussi della divisione. Ma, dopo martedì, i Twins potrebbero essere considerati i favoriti lungo il tratto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.