Il reddito di LandBank H1 è cresciuto del 94% a ₧20,3 miliardi

Mercoledì, la banca statale delle Filippine ha registrato una crescita del 94% del suo reddito netto nella prima metà dell’anno, insieme a una crescita a due cifre di attività e depositi.

La banca ha affermato che il suo utile netto ha raggiunto i 20,3 miliardi di sterline nei primi sei mesi del 2022, rispetto ai 10,3 miliardi di sterline dello stesso periodo dell’anno scorso.

In un comunicato, la banca ha attribuito l’aumento del suo utile netto alla “gestione oculata” del costo dei fondi, nonché agli interessi attivi sostenuti da prestiti e investimenti.

LandBank ha anche affermato che le sue attività totali nella prima metà dell’anno sono cresciute dell’11,8% a 2,8 trilioni di sterline, grazie a depositi pari a 2,5 trilioni di sterline, in aumento del 10,1% su base annua.

“La solida performance finanziaria di LandBank continuerà a guidare la sua assistenza intensificata ai settori chiave, in particolare il settore agricolo, a sostegno della continua ripresa del paese”, ha affermato Cecilia C. Borromeo, presidente e CEO di LandBank.

“Costruiremo anche questo slancio di crescita per promuovere i nostri sforzi per ricostruire le comunità locali, promuovere l’inclusione finanziaria e sostenere l’agenda di sviluppo del governo nazionale”, ha aggiunto Borromeo.

Il settore governativo continua a rappresentare la maggior parte dei depositi totali di Land Bank al 62% o 1,5 trilioni di sterline, mentre il settore privato comprendeva la restante quota del 38% pari a 930 miliardi di sterline.

LandBank ha anche registrato una modesta crescita del capitale anno su anno dell’1,9% a 206,5 miliardi di sterline.

Il ritorno sul capitale proprio della banca è stato del 15,43 percento, il rendimento delle attività dell’1,19 percento e il margine di interesse netto del 2,92 percento.

Leave a Reply

Your email address will not be published.