Obiettivo del campionato di rugby: Australia



Con il campionato di rugby 2022 alle porte, diamo un’occhiata alla forma delle quattro squadre coinvolte, concentrandoci qui sull’Australia.

Cosa hanno fatto nei test di luglio

Dopo un’incredibile vittoria (30-28) nel test di apertura della loro serie contro l’Inghilterra, con 14 uomini e interruzioni di infortuni chiave, l’Australia ha poi perso il secondo (17-25) e il terzo test (17-21) per consentire ai turisti di mantieni i mobb di Ella [formerly Cook] Coppa che hanno dal 2012.

Nel primo test, a Perth, l’Australia ha perso la serratura Darcy Swain per un cartellino rosso nei 34th minuto e aveva già perso il mediano d’apertura Quade Cooper poco prima del calcio d’inizio per uno stiramento al polpaccio. Prop Allan Alaalatoa è andato fuori nel primo tempo con una commozione cerebrale e l’esterno Tom Banks si è rotto il braccio.

Ma un notevole secondo tempo ha visto i Wallabies segnare tre mete negli ultimi 17 minuti per prendere il controllo del gioco, l’Inghilterra ha segnato due mete di consolazione nell’ultimo minuto e dopo.

Dopo aver battuto l’Inghilterra per la prima volta dal 2015, l’Australia è andata a Brisbane fiduciosa di concludere la serie, ma, battuta nelle collisioni e nella battaglia sul territorio, ha dovuto reagire da 19-0 per accumulare pressione sul 17-22 contro 14 uomini. Ma una mancata rimessa laterale ha visto l’Inghilterra sopravvivere e poi suggellare la vittoria con un rigore.

Il terzo test ha visto ancora una volta l’azione di retroguardia dei Wallabies fallire quando sono tornati da 10-21 nell’ultimo quarto, ma non sono ancora stati all’altezza.

Cosa hanno fatto nel campionato di rugby 2021

L’allenatore Dave Rennie ha dato nuova vita alla sfida dell’Australia nella competizione dell’emisfero meridionale, guidandoli per la prima volta al secondo posto e quattro vittorie consecutive nel torneo.

Il campionato di rugby non è iniziato bene per i Wallabies, tuttavia, poiché hanno stabilito un nuovo minimo per la maggior parte dei punti subiti contro gli All Blacks, scendendo 57-22 a Eden Park per concedere anche ai loro vicini un 19th-Anno dritto in cui si tiene la Bledisloe Cup.

Un’altra scintillante esibizione degli All Blacks a Perth ha visto l’Australia perdere 38-21, anche se la gara è stata più ravvicinata con la Nuova Zelanda che ha segnato due mete di intercettazione.

Ma con Quade Cooper restaurato a metà campo e che ha giocato la sua prima prova in quattro anni, le fortune dei Wallabies sono cambiate con vittorie consecutive contro gli Springboks.

Cooper ha ottenuto una vittoria per 28-26 sulla Gold Coast con un rigore a lungo raggio dopo l’ultimo hooter, e poi le star della backline Len Ikitau e Marika Koroibete hanno entrambe segnato due gol mentre l’Australia ha corso il Sudafrica con una vittoria di 30-17 punti bonus a Brisbane.

Una vittoria per 27-8 sull’Argentina a Townsville e poi un trionfo per 32-17 sui Pumas, con l’ala Andrew Kellaway che ha segnato una tripletta, hanno visto i Wallabies aprire nuove strade nel campionato di rugby.

Partite del campionato di rugby 2022

6 agosto: Mendoza, v Argentina

13 agosto: San Juan, v Argentina

27 agosto: Adelaide, v Sud Africa

3 settembre: Sydney, v Sud Africa

15 settembre: Melbourne, Nuova Zelanda

24 settembre: Auckland, Nuova Zelanda

Leave a Reply

Your email address will not be published.