Pag-IBIG assegna P3B in prestiti alle vittime del terremoto

STATE-RUN Home Development Mutual Fund (Pag-IBIG Fund) ha inizialmente stanziato 3 miliardi di sterline in fondi di prestiti per calamità per i membri nelle aree colpite da calamità, comprese quelle colpite dal forte terremoto che ha colpito il nord di Luzon.

Il suddetto fondo è stato assegnato per aiutare i membri del Pag-IBIG colpiti nella regione di Ilocos, nella valle di Cagayan e nella regione amministrativa della Cordillera (CAR) a riprendersi dalla devastazione causata dal terremoto di magnitudo 7 della scorsa settimana.

“Stiamo anche lavorando a stretto contatto con le nostre altre agenzie governative, come diretto dal presidente Ferdinand Marcos Jr., in modo da poter massimizzare le nostre risorse collettive per provvedere ai bisogni dei nostri compagni filippini colpiti in queste aree”, ha affermato il segretario di nuova nomina Jose Rizalino Acuzar del Dipartimento per gli insediamenti umani e lo sviluppo urbano e presidente del Consiglio di fondazione del Fondo Pag-IBIG di 11 membri.

Per usufruire del prestito per calamità Pag-IBIG, i membri idonei possono prendere in prestito fino all’80 percento dei loro risparmi totali Pag-IBIG, che consistono nei loro contributi mensili, nei contributi del datore di lavoro della controparte e nei dividendi accumulati. In considerazione della difficile situazione dei membri, il prestito per calamità viene offerto a un tasso del 5,95% annuo, che è il tasso più basso del mercato.

Il prestito è pagabile in un periodo massimo di tre anni, con un periodo di grazia di due mesi in modo che il pagamento iniziale sia dovuto solo il terzo mese dopo il rilascio del prestito. I mutuatari qualificati possono richiedere il prestito per calamità entro 90 giorni dalla data in cui un’area è stata dichiarata in stato di calamità.

Ricevi le ultime notizie


consegnato alla tua casella di posta

Iscriviti alla newsletter quotidiana del Manila Times

Registrandomi con un indirizzo e-mail, dichiaro di aver letto e di accettare i Termini di servizio e l’Informativa sulla privacy.

L’amministratore delegato del Fondo Pag-IBIG, Acmad Rizaldy Moti, ha affermato che l’agenzia ha implementato la sua filiale mobile, il Lingkod Pag-IBIG On-Wheels, e ha istituito desk di assistenza fuori sede per ricevere richieste di prestiti per calamità dai membri, nonché richieste assicurative dall’attuale Pag – Mutuatari immobiliari IBIG le cui proprietà potrebbero essere state danneggiate dalle scosse.

“Sulla scia delle calamità, siamo consapevoli che i nostri membri devono avere accesso immediato ai nostri vantaggi e servizi. Immediatamente dopo il terremoto, abbiamo schierato la nostra filiale mobile – la Lingkod Pag-IBIG-On-Wheels – per andare in giro La regione di Ilocos, la Valle di Cagayan e la RCA e fornire servizi dove è più necessario. In coordinamento con le unità del governo locale, abbiamo anche allestito banchi di assistenza sul terreno vicino alle aree di evacuazione e ai centri governativi in ​​queste regioni in modo che i membri possano facilmente accedi a noi”, ha detto Moti.

“Il nostro Virtual Pag-IBIG rimane pronto anche ad accettare richieste di prestito per calamità online dai membri che hanno accesso al servizio Internet. E, anche se anche i nostri uffici e il personale nelle aree terremotate sono stati colpiti, le nostre filiali sono aperte e pronte a ricevere richieste di prestito per calamità e richieste di assicurazione per il prestito abitativo. I nostri membri possono essere certi che durante i momenti difficili, Pag-IBIG sarà sempre lì per aiutarli”, ha aggiunto Moti.

Circa 105.241 famiglie sono state colpite dal terremoto della scorsa settimana che ha scosso il nord di Luzon, sulla base dell’ultimo rapporto del National Disaster Risk Reduction and Management Council. L’agenzia ha affermato che questa cifra equivale a 404.370 persone che vivono in 1.115 barangay (villaggi) nella regione di Ilocos, nella valle di Cagayan e in CAR.


Leave a Reply

Your email address will not be published.