1 agosto 2022 Notizie Russia-Ucraina

Lunedì il segretario di Stato americano Antony Blinken ha invitato la Russia a rispettare i suoi impegni sul controllo degli armamenti nucleari, accusando Mosca di “scuotere e pericolose sciabole nucleari sferragliate” come parte della sua guerra in Ucraina e avvertendo dell’impatto negativo che la guerra avrà su conferenza di questo mese per riprendere l’importanza della non proliferazione nucleare.

Nelle osservazioni all’inizio della Conferenza di revisione del Trattato di non proliferazione nucleare (NPT) alle Nazioni Unite, il massimo diplomatico statunitense ha osservato che la Russia si era unita agli altri stati nucleari del TNP – Stati Uniti, Regno Unito, Francia e Cina – in una dichiarazione congiunta di gennaio che sottolineava l’importanza di evitare la guerra nucleare e la corsa agli armamenti.

“Il mese successivo, la Russia ha lanciato un’invasione su vasta scala dell’Ucraina e si sta impegnando in uno sconsiderato e pericoloso tintinnio di sciabole nucleari, con il suo presidente che avverte che coloro che sostengono l’autodifesa dell’Ucraina, ‘rischiano conseguenze come non avete mai visto in tutta la vostra storia'”, ha detto Blink.

Blinken ha affermato che la guerra russa viola la Carta delle Nazioni Unite, l’ordine internazionale basato sulle regole e il Memorandum di Budapest, l’accordo del 1994 in base al quale la Russia si è impegnata a rispettare la sovranità dell’Ucraina e Kiev ha accettato di rinunciare al suo arsenale di armi nucleari.

“Quale messaggio invia questo a qualsiasi paese del mondo che potrebbe pensare di aver bisogno di armi nucleari per proteggere, difendere, scoraggiare l’aggressione contro la sua sovranità e indipendenza? Il peggior messaggio possibile. E quindi è direttamente rilevante per quello che sta succedendo qui questo mese alle Nazioni Unite”, ha detto.

“Più di recente, abbiamo assistito all’aggressione della Russia con il sequestro della centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia, la più grande di tutta Europa”, ha continuato Blinken. “La Russia sta ora utilizzando l’impianto come base militare per sparare contro gli ucraini, sapendo che non possono e non risponderanno perché potrebbero colpire accidentalmente un reattore o scorie altamente radioattive in deposito”.

“Questo porta l’idea di avere uno scudo umano a un livello completamente diverso e orribile”, ha detto.

Blinken ha contrapposto le azioni di Mosca a quelle degli Stati Uniti, che secondo lui hanno cercato di evitare l’escalation “rinunciando ai test ICBM precedentemente programmati e non aumentando lo stato di allerta delle nostre forze nucleari in risposta al tintinnio della sciabola russa”.

“Non c’è posto nel nostro mondo, non c’è posto nel nostro mondo per la deterrenza nucleare basata su coercizione, intimidazione o ricatto”, ha detto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.