Breakeven di inflazione e spread a termine rettificati per Premia

L’inflazione attesa dedotta dallo spread Treasury-TIPS è viziata dai premi di rischio e di liquidità. La differenza attesa tra i tassi a breve futuri e i tassi a breve correnti è inoltre oscurata dai premi di rischio. Ecco gli spread corretti:

Figura 1: Breakeven dell’inflazione a cinque anni calcolato come rendimento del Tesoro a cinque anni meno il rendimento TIPS a cinque anni (scala blu, sinistra), pareggio a cinque anni corretto dal premio per il rischio di inflazione e premio di liquidità per DKW (scala rossa, sinistra), entrambi in %. NBER ha definito le date di recessione ombreggiate in grigio. Fonte: FRB tramite FRED, Treasury, NBER, KWW dopo che D’amico, Kim e Wei (DKW) hanno avuto accesso a 8/4 e calcoli dell’autore.

La serie rettificata suggerisce un movimento al rialzo dell’inflazione attesa con l’estesa invasione russa dell’Ucraina, ma inferiore a quello indicato dal semplice differenziale Treasury-TIPS (e nessun movimento al ribasso di recente).

In che modo i recenti rilasci hanno influenzato le aspettative di inflazione? La figura 2 presenta un dettaglio.

Figura 2: Breakeven dell’inflazione a cinque anni calcolato come rendimento del Tesoro a cinque anni meno il rendimento TIPS a cinque anni (scala blu, sinistra), pareggio a cinque anni corretto dal premio per il rischio di inflazione e premio di liquidità per DKW (scala rossa, sinistra), entrambi in %. Fonte: FRB tramite FRED, Treasury, KWW dopo che D’amico, Kim e Wei (DKW) hanno avuto accesso a 8/4 e calcoli dell’autore.

Il pareggio dell’inflazione aumenta con l’anticipo del PIL e il rilascio del deflatore PCE, ma rimane costante con i numeri dell’occupazione odierno (stranamente). Tuttavia, nella misura in cui lo spread Treasury-TIPS mismisura le aspettative, dovremmo essere un po’ diffidenti nei confronti di questo risultato (le aspettative di inflazione diminuiscono con il rilascio del PIL con la misura rettificata).

E lo spread 10 anni-3 mesi? Il non aggiustato ha fatto un grande tuffo nelle ultime settimane, avvicinandosi all’inversione.

Figura 3: Spread del Tesoro a 10 anni-3 mesi (blu scuro) e tassi nominali futuri impliciti nei prossimi dieci anni (rosa), entrambi in %. NBER ha definito le date di recessione ombreggiate in grigio. Fonte: FRB tramite FRED, Treasury, NBER, KWW dopo che D’amico, Kim e Wei (DKW) hanno avuto accesso a 8/4 e calcoli dell’autore.

Il divario tra 10 anni e 3 mesi è diventato negativo nel 2019 e di nuovo con l’inizio della pandemia. La curva dei rendimenti si è fortemente inclinata con i risultati delle elezioni speciali in Georgia, per poi risalire controintuitivamente con l’estesa incursione russa in Ucraina. Lo spread è sceso drasticamente dal 6 maggio in poi.

Lo spread incorpora un premio per il rischio di inflazione in modo tale che, in media, la curva dei rendimenti si inclina verso l’alto. Pertanto, lo spread standard 10 anni-3 mesi non è necessariamente uguale alla differenza tra i rendimenti a 3 mesi nei prossimi 10 anni rispetto all’attuale rendimento a 3 mesi. Mostro la somma dei rendimenti reali futuri a 3 mesi e dei tassi di inflazione futuri a 3 mesi nei prossimi dieci anni come linea rosa nella Figura 2. Questa linea probabilmente mostra meglio le maggiori aspettative di crescita nel 2021Q1-Q2, nonché il calo nelle prospettive di crescita percepita a maggio.

Il dettaglio suggerisce anche le risposte attese del prezzo degli asset ai recenti rilasci.

Figura 4: Spread del Tesoro a 10 anni-3 mesi (blu scuro) e tassi nominali futuri impliciti nei prossimi dieci anni (rosa), entrambi in %. Fonte: FRB tramite FRED, Treasury, KWW dopo che D’amico, Kim e Wei (DKW) hanno avuto accesso a 8/4 e calcoli dell’autore.

Leave a Reply

Your email address will not be published.