Muore a 89 anni Leon E Rosenberg, il genetista che scrisse della sua depressione

Dopo aver lavorato per un po’ come venditore ambulante, Abraham guadagnò abbastanza soldi per aprire il suo emporio. Ha imparato l’inglese rapidamente e ha persino perfezionato un accento rurale del Wisconsin, che lo ha aiutato a relazionarsi con i suoi clienti. Celia, una casalinga, ha mantenuto il suo forte accento yiddish.

Un incidente d’infanzia che ha coinvolto un mulino nella fattoria di famiglia di Celia le aveva mutilato la mano sinistra, lasciando tutto tranne il pollice e l’indice inutili. “A volte intorno ai 5 anni”, ha scritto il dottor Rosenberg nelle sue memorie, “mentre le tenevo la mano sinistra in entrambe le mie, le ho detto che intendevo diventare un medico in modo da poterle riparare la mano”.

Leon è stato uno studente esemplare: ha frequentato il liceo e ha terminato summa cum laude all’Università del Wisconsin, dove si è laureato nel 1954 e ha conseguito la laurea in medicina nel 1957. Ha svolto uno stage presso il NewYork-Presbyterian Hospital prima di trasferirsi al National Institutes della Salute come assegnista di ricerca nel 1959.

Il suo primo matrimonio, con Elaine Lewis, si è concluso con un divorzio. Insieme a sua moglie, lascia suo fratello, Irwin, l’ex preside della School of Nutrition Science and Policy della Tufts University; i suoi figli, Robert Rosenberg e David Korish; le sue figlie, Diana Clark e Alexa Rosenberg; sei nipoti; e un pronipote.

Fu mentre era a Yale che il dottor Rosenberg condusse la ricerca sui disordini metabolici ereditari, nonostante lo scetticismo dei colleghi sulle basi stesse di tale lavoro. “Non essere sciocco”, ha ricordato un nefrologo di Yale che gli aveva detto. “Non vi è nulla di simile.”

il dottor Rosenberg gli ha dato torto. Ha riempito le lezioni di casi di studio di bambini – Steven, ovviamente, seguito da Dana, Lorraine, Robby e altri – che presentavano disturbi inspiegabili, che ha ripetutamente dimostrato essere causati dall’incapacità dei loro corpi di metabolizzare vari acidi e che spesso potevano essere facilmente trattato.

Leave a Reply

Your email address will not be published.