Alessia! Avvia il mio Roomba: Amazon acquista il robot aspirapolvere iRobot per $ 1,7 miliardi

Amazon.com Inc acquisirà iRobot Corp, produttore dell’aspirapolvere robot Roomba, in un accordo tutto in contanti per circa 1,7 miliardi di dollari nell’ultima spinta del più grande rivenditore online del mondo per espandere la sua scuderia di dispositivi domestici intelligenti.

Amazon pagherà $ 61 per azione, valutando iRobot con un premio del 22% rispetto all’ultimo prezzo di chiusura del titolo di $ 49,99.

Le azioni di iRobot sono aumentate del 19% negli scambi di venerdì a $ 59,66. Al suo apice durante il blocco della pandemia di COVID-19, le azioni di iRobot erano più del doppio di quel prezzo in quanto i consumatori attenti all’igiene hanno investito in aspirapolvere premium.

L’acquisizione segue una visione delineata da Amazon nel 2021. Dave Limp, vicepresidente senior di Amazon, ha dichiarato ai giornalisti: “Riteniamo che tra cinque e dieci anni, ogni casa avrà almeno un robot che diventerà una parte fondamentale della tua vita quotidiana. ”

L’amministratore delegato di iRobot, Colin Angle, ha anche affermato che le case dovrebbero avere una miriade di dispositivi che comunicano perfettamente tra loro e un giorno affronteranno sfide sociali come l’assistenza agli anziani.

L’unità di dispositivi di Amazon rappresenta solo una piccola parte delle entrate dell’azienda, ma il gigante dell’e-commerce ha costantemente ampliato la sua gamma con più altoparlanti che mostrano il suo assistente vocale Alexa e con campanelli e telecamere di sicurezza domestica di Ring, che ha acquisito nel 2018.

Scopri le storie di tuo interesse



Ethan Glass, un esperto di antitrust con lo studio legale Cooley LLP, ha affermato che la Federal Trade Commission degli Stati Uniti probabilmente esaminerà la transazione.

“Direi che ci sono tre possibilità su quattro di un’indagine approfondita e una possibilità su quattro di una sfida”, ha detto. “Gli incaricati politici hanno chiarito che preferirebbero andare in tribunale e perdere piuttosto che lasciare che un accordo che in seguito venga criticato come anticoncorrenziale”.

Amazon ha affermato che continuerà a fornire prodotti iRobot ad altri rivenditori e a mantenerli compatibili con gli assistenti vocali di altre società.

Oltre a spazzare via lo sporco, gli aspirapolvere Roomba, che costano fino a $ 1.000, raccolgono dati spaziali sulle famiglie che potrebbero rivelarsi preziosi per la futura tecnologia della casa intelligente. Un critico, Ron Knox dell’Institute for Local Self-Reliance, su Twitter ha definito l’accordo un “incubo” per la privacy perché amplierebbe le informazioni personali sulla casa nell’arsenale del rivenditore.

Amazon ha affermato di salvaguardare la privacy dei clienti e di non vendere i loro dati. Tra le informazioni raccolte, un consumatore ha trovato https://www.pressure.com/investigates/special-report/amazon-privacy-lobbying/#sidebar, c’erano registrazioni di tutto ciò che ha cercato su Amazon, oltre a più di 1.000 contatti dal suo telefono e quale parte del Corano ha ascoltato.

Le fortune di iRobot hanno subito un duro colpo quando i consumatori hanno iniziato a ripensare ai loro acquisti in mezzo all’aumento dell’inflazione. I ricavi del secondo trimestre sono diminuiti del 30% a causa della debole domanda dei rivenditori in Nord America ed Europa, Medio Oriente e Africa.

L’acquisizione arriva in un momento in cui gli analisti si aspettano che le società tecnologiche ricche di liquidità intraprendano una follia di fusioni e acquisizioni per trarre vantaggio dalle valutazioni basse a causa delle pressioni sulla crescita. Amazon ha attualmente liquidità e mezzi equivalenti di oltre $ 37 miliardi e il mese scorso ha annunciato un accordo per l’acquisto del fornitore di cure primarie One Medical.

“Sembra che (CEO) Andy Jassy impiegherà M&A più del (predecessore) Jeff Bezos e per me ha più senso ora che Amazon è più grande e ha più liquidità”, ha affermato l’analista di DA Davidson Thomas Forte.

Se l’accordo fallisce, Amazon dovrebbe pagare a iRobot una tassa di risoluzione di 94 milioni di dollari. Angle rimarrebbe CEO di iRobot al completamento dell’accordo.

Rimani aggiornato sulla tecnologia e sulle novità di avvio che contano. Iscriviti alla nostra newsletter quotidiana per le ultime e imperdibili notizie tecnologiche, consegnate direttamente nella tua casella di posta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.