Ambulanza Victoria: lo Stato deve affrontare una domanda record per il terzo anno consecutivo

I record delle ambulanze sono stati distrutti a Victoria per il terzo trimestre consecutivo, rivelano i dati pubblicati sabato.

In una dichiarazione l’ambulanza Victoria ha affermato che Covid, i pazienti malati derivanti da cure differite e licenziamento del personale avevano creato la domanda record di ambulanze, che secondo loro era aumentata del 16% rispetto al trimestre precedente.

I dati hanno rivelato che da aprile a giugno di quest’anno le ambulanze hanno risposto a 97.928 casi di “codice uno” in tutto lo stato, un sorprendente aumento di oltre 13.000 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

L’ambulanza Victoria ha detto che il numero era anche quasi 5000 in più rispetto a gennaio-marzo di quest’anno.

Il tasso di risposta medio in tutto lo stato è stato di 15 minuti e 49 secondi, rivelano i dati.

Felicity Topp, amministratore delegato ad interim di Ambulance Victoria, ha affermato che il Covid continua a rappresentare un rischio.

“Non ci sono segnali di rallentamento della domanda durante l’inverno. Il Covid-19 continua a rappresentare un rischio elevato per i residenti del Victoria e continuerà a farlo per un po’ di tempo”, ha affermato la signora Topp sabato.

Per far fronte alla domanda, la signora Topp ha affermato che l’ambulanza Victoria ha supervisionato un’enorme espansione del numero di paramedici e servizi di triage, oltre a incoraggiare l’uso del Dipartimento di emergenza virtuale del Victoria.

Ha detto che l’anno scorso sono stati reclutati un record di 700 paramedici, mentre 400 sono già stati reclutati finora quest’anno.

Da aprile a giugno, più di 8000 pazienti sono stati indirizzati al pronto soccorso virtuale, hanno mostrato i dati.

“Se il paziente non sembra richiedere il trasporto immediato al pronto soccorso, i paramedici sono in grado di organizzare una consultazione video con un medico di emergenza o un infermiere per determinare se l’assistenza può essere fornita in modo sicuro ed efficace a casa”, ha affermato la signora Topp.

Ha detto che “migliaia di pazienti” erano stati curati a casa con questo metodo.

Originariamente pubblicato come la crisi delle ambulanze del Victoria fa scattare l’avvertimento a causa della domanda “estremamente alta”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.