Anche a 31 anni, lo cesellato Aaron Donald di Rams flette il suo corpo di lavoro

Il regime del training camp di Aaron Donald include giorni liberi programmati, un vantaggio che il tre volte difensore dell’anno della NFL ha guadagnato con il gioco che gli garantirà un posto nella Pro Football Hall of Fame.

Il guardalinee difensivo dei Rams, tuttavia, venerdì non ha lasciato dubbi sul suo condizionamento.

Donald, mai timido nel mostrare il suo fisico cesellato, è emerso dalla sala pesi dell’UC Irvine e si è rivolto a giornalisti e operatori della telecamera mentre era a torso nudo.

È più difficile rimettersi in forma a 31 anni che a 23?

“Penso che ora sia un po’ più facile”, ha detto, “perché sono cresciuto nel mio corpo, capisco il mio corpo e capisco cosa posso fare e cosa non posso fare”.

Donald, sette volte All-Pro, ha conquistato la vittoria per 23-20 del Super Bowl LVI dei Rams sui Cincinnati Bengals spingendo il quarterback Joe Burrow in un lancio disperato a meno di un minuto dalla fine.

Donald ha lasciato intendere che avrebbe potuto ritirarsi e i Rams hanno risposto assegnandogli un’estensione del contratto che include $ 65 milioni di garanzie per le prossime due stagioni e $ 95 milioni fino al 2024. È il non quarterback più pagato nella storia del campionato.

Il coordinatore difensivo del secondo anno Raheem Morris ha imparato a operare con Donald durante il periodo che precede la stagione 2021.

“È tutto d’affari tutto il tempo finché non decide di lasciar perdere un po'”, ha detto Morris. “E quando lo lascia andare, è allora che sai di averlo preso ed è allora che sai che è nel suo posto migliore in cui potrebbe essere.”

Donald rimane il fulcro di una difesa che includeva già il tre volte cornerback All-Pro Jalen Ramsey prima dell’aggiunta offseason del sei volte linebacker All-Pro Bobby Wagner.

Donald ha accumulato 98 sack nelle partite della stagione regolare, sei nei playoff.

Venerdì ha detto che era sano, forte e che “entrava nel ritmo delle cose” mentre i Rams guardavano alla loro apertura dell’8 settembre contro i Buffalo Bills.

I Rams hanno altri quattro allenamenti all’UC Irvine prima di tornare alla loro struttura di Thousand Oaks alla fine della prossima settimana. Donald continuerà a lavorare sulle sue mosse, sulla tecnica e rimanendo sano e forte.

“Imparare, studiare me stesso e cercare di trovare modi per migliorare in ogni modo possibile”, ha detto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.