Una parziale recessione | I tempi di Manila

HO TRASCORSO una giornata piovosa durante le vacanze estive insieme al mio “modello di convinzione”. Fondamentalmente gli investitori vogliono sapere se il mercato sta salendo o scendendo, cosa che capisco perfettamente. Qui, utilizzo il modello di convinzione per un modo disciplinato di valutare i cambiamenti in un gran numero di variabili. In realtà, questo lavoro è alla base della valutazione finale, in alto o in basso, quindi una giornata del genere è piuttosto importante.

Secondo me, non esiste una strada giusta o sbagliata per un buon rendimento e ci sono diverse strade da percorrere. La mia valutazione è che in questo momento gli investitori stanno affrontando un periodo in cui si può scegliere di navigare sui mercati in base al proprio buon feeling con i movimenti del mercato. Un esempio è che attualmente ritengo che i mercati finanziari siano più solidi di quanto non siano stati e per alcuni investitori questo potrebbe essere un incentivo sufficiente per aumentare l’allocazione ad azioni, obbligazioni di credito, ecc.

Nella ricerca di rendimenti, si può anche scegliere di lavorare con un modello di convinzione. Qui, le considerazioni di cui sopra sui momentum del mercato sono certamente importanti, ma questa valutazione non è isolata e si combina con un gran numero di altri fattori, aggiungendo complessità al lavoro.

Lavorare con un modello di convinzione non porta necessariamente a un rendimento maggiore, soprattutto non durante i periodi positivi, ma nel corso dei decenni ho imparato a pensare al modello di convinzione perché migliora la disciplina di lavoro, che ritengo sia un modo migliore per incorporare nuove quelli sviluppi/tendenze.

C’è poi, secondo me, il motivo più importante di un modello di convinzione, ovvero che è un buon modo per descrivere le premesse per le proprie valutazioni e investimenti.

Ricevi le ultime notizie


consegnato alla tua casella di posta

Iscriviti alla newsletter quotidiana del Manila Times

Registrandomi con un indirizzo e-mail, dichiaro di aver letto e di accettare i Termini di servizio e l’Informativa sulla privacy.

Questo è incredibilmente importante quando un investimento o una valutazione va storto, poiché il motivo è spesso un cambiamento nelle premesse che hanno creato la base per la decisione di investimento.

Quando ciò accade, è spesso un segnale che è necessario uscire dall’investimento e la mezza verità dietro un buon ritorno nel tempo è lasciare gli investimenti il ​​più rapidamente possibile quando le premesse per l’investimento non reggono più. Pertanto, una giornata piovosa insieme al modello di convinzione può trasformarsi molto bene in sole.

Il modello di convinzione è attualmente sotto una sorta di pressione a causa dei numerosi cambiamenti che caratterizzano per il momento i mercati finanziari; questo è ulteriormente intensificato per una serie di altri motivi diversi. È così vasto; non può assolutamente essere descritto in una singola colonna. Questo può essere dovuto al fatto che l’economia globale è ancora in fermento e deve prima trovare un nuovo equilibrio, ma l’economia globale potrebbe anche subire grandi cambiamenti che potremmo non essere nemmeno in grado di descrivere, il che non è impossibile.

Gli Stati Uniti stanno attualmente vivendo il quarto periodo di inflazione più alto dalla seconda guerra mondiale. Richiede una buona dose di pensiero alternativo e immaginazione economica per concludere sulle conseguenze finali di ciò. Non so se sono in grado di pensare da solo, anche se la mia percezione della leadership politica in molti paesi è che vogliono un’economia globale che torni com’era, cosa che sta accadendo in alcuni paesi, anche schietto in diversi paesi della zona euro, in particolare quelli che erano vicini allo zero di crescita prima della pandemia di Covid-19. In altri paesi, l’economia potrebbe andare in nuove direzioni, dove mi aspetto che questa direzione diventi più chiara una volta che l’inflazione si sarà calmata.

Un investitore sarà probabilmente sorpreso quando, ad esempio, guarderà le notizie tedesche sulla carenza di manodopera mentre allo stesso tempo gli economisti si superano a vicenda nel prevedere quanto velocemente la Germania entrerà in recessione. Considero questi esempi di molti squilibri nelle economie e, per me, il suo territorio sconosciuto dove si stabiliranno i nuovi equilibri.

Una delle mie scoperte dal modello di convinzione si occupa naturalmente dell’aspettativa di una recessione imminente nelle economie occidentali. Le famiglie di diverse grandi economie, così come dell’intera area dell’OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), stanno registrando una contrazione del reddito familiare disponibile. Una conseguenza è che i consumatori devono scegliere dove tagliare i consumi e apparentemente i servizi di streaming sono già stati tagliati in molte famiglie americane. Al contrario, tutti nei paesi occidentali hanno chiaramente voglia di viaggiare, tanto da aver dato alle economie dell’Europa meridionale una spinta tanto necessaria nel PIL del secondo trimestre (prodotto interno lordo).

Il mio pensiero immediato è che molti paesi potrebbero piuttosto subire una recessione parziale, con alcuni settori in difficoltà, mentre altri continueranno l’attività a un livello relativamente ragionevole. Quindi, se ti piace lavorare con elementi del modello di convinzione, un passo successivo potrebbe essere quello di identificare i settori che saranno colpiti da una recessione parziale nei prossimi 18 mesi e quali settori ne usciranno indenni.

Peter Lundgreen è l’amministratore delegato fondatore di Lundgreen’s Capital. È un consulente professionale per gli investimenti con oltre 30 anni di esperienza e un potente imprenditore negli investimenti e nella finanza. Peter è un editorialista internazionale e relatore su argomenti relativi ai mercati finanziari globali.

Leave a Reply

Your email address will not be published.