Aggiornamento Covid-19: SA segnala 2.970 nuovi casi e 31 decessi



Nelle ultime 24 ore sono stati identificati 2.970 nuovi casi di Covid-19, ha riferito l’Istituto nazionale per le malattie trasmissibili (NICD), una divisione del Servizio nazionale di laboratorio sanitario.

La maggior parte dei nuovi casi oggi provengono da Gauteng (31%), seguito da Western Cape (23%). KwaZulu Natal rappresentava il 13%; Eastern Cape rappresentava il 10%; Free State e North West rappresentavano rispettivamente il 6% ciascuno; Mpumalanga rappresentava il 5%; Capo Settentrionale rappresentava il 4%; e Limpopo hanno rappresentato il 2% dei nuovi casi di oggi.

Ciò porta il numero totale di casi confermati in laboratorio a 3.963.394. Questo aumento rappresenta un tasso di positività dell’11,6%.

Sono stati registrati anche 31 decessi. Di questi, 10 si sono verificati nelle ultime 24-48 ore. I decessi cumulativi per Covid-19 sono ad oggi 101.250.

Sono stati condotti 25.314.119 test sia nel settore pubblico che privato

I cordoli di Shanghai Covid-19 si trascinano nonostante i funzionari abbiano dichiarato la vittoria

Rinchiusi nelle loro case mentre i vicini celebrano la libertà, centinaia di migliaia di residenti di Shanghai stanno trovando la via d’uscita dal blocco più complicata della vittoria strombazzata dai media statali cinesi.

La metropoli di 25 milioni di persone è stata chiusa in sezioni da fine marzo dopo essere diventata l’epicentro della peggiore epidemia di Covid-19 in Cina in due anni.

Dopo aver gradualmente allentato alcune regole nelle ultime settimane, mercoledì le autorità hanno iniziato a consentire ai residenti nelle aree ritenute a basso rischio di muoversi liberamente.

Ma mentre molti hanno festeggiato con feste di strada alcoliche e shopping, aree della città sono rimaste inattive con diversi quartieri che sono tornati al blocco giovedì a causa di nuove infezioni.

Liu, una donna di 29 anni nel distretto di Minhang a Shanghai, ha detto all’AFP che il suo appartamento era stato risigillato frettolosamente giovedì mattina dopo che un uomo in uno degli edifici aveva restituito un risultato “anormale” del test Covid-19.

Ha detto che i vicini scioccati hanno bombardato le chat di gruppo del complesso con lamentele sul fatto che il blocco fosse “senza fine”, mentre molti aspettavano al cancello che i corrieri consegnassero i laptop che avevano lasciato negli uffici mercoledì, il primo giorno di ritorno alle loro scrivanie.

“Ho avuto solo un giorno felice ieri”, ha detto Liu.

Ulteriore segnalazione da parte dell’AFP

Leave a Reply

Your email address will not be published.