BSP: le transazioni tramite PESONet, InstaPay sono cresciute del 43% in 7 mesi

Il Bangkok Sentral ng Pilipinas (BSP) ha riferito giovedì che il valore delle transazioni tramite le due principali stanze di compensazione automatizzate è cresciuto del 43% nei primi sette mesi dell’anno.

Il valore combinato delle transazioni PESONet e InstaPay ha raggiunto circa 5,37 trilioni di sterline durante i primi sette mesi del 2022, con un aumento del 43% rispetto ai valori registrati nello stesso periodo dell’anno scorso.

PESONet e InstaPay hanno anche registrato oltre 348 milioni di transazioni da gennaio a luglio di quest’anno, con un aumento del 24% rispetto allo stesso periodo del 2021.

PESONet e InstaPay sono stanze di compensazione automatizzate lanciate nell’ambito del National Retail Payment System (NRPS) del BSP, che promuove un sistema di pagamento al dettaglio sicuro, efficiente, conveniente, inclusivo e affidabile.

PESONet consente transazioni di alto valore e può essere considerato un’alternativa elettronica al sistema di assegni cartacei. InstaPay è una funzione di trasferimento di fondi elettronico di basso valore in tempo reale per transazioni fino a P50.000 ed è particolarmente utile per le rimesse e l’e-commerce.

Scomposto, il valore delle transazioni PESONet è cresciuto a oltre 3,46 trilioni di sterline nei primi sette mesi del 2022, con un aumento del 47% rispetto allo stesso periodo del 2021. Il volume delle transazioni PESONet, d’altra parte, è salito a 48 milioni transazioni, in aumento del 22% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Il BSP ha attribuito l’aumento delle transazioni PESONet agli esborsi di fondi pensione statali facilitati dalla Development Bank of the Philippines (DBP), iniziati a settembre 2020.

Le controversie sono state fatte due volte al mese con un volume medio di controversie di 1,5 milioni di transazioni per un valore di P 6,8 miliardi per il periodo compreso tra gennaio e luglio 2022.

Per InstaPay, il valore delle transazioni è cresciuto a circa 1,91 trilioni di sterline nei primi sette mesi del 2022, con un aumento del 37% rispetto allo stesso periodo del 2021. Il volume delle transazioni InstaPay, nel frattempo, è aumentato a oltre 300 milioni di transazioni nel primi sette mesi dell’anno, un aumento del 25% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Il BSP ha affermato che l’aumento delle transazioni InstaPay è principalmente attribuito all’ampio uso di operazioni bancarie su Internet e di moneta elettronica per rimesse nazionali, e-commerce, pagamento di bollette e altri pagamenti immediati di basso valore.

Leave a Reply

Your email address will not be published.