Capitalismo nudo: Lambert, un inaspettato ottimista parla… e chiede sostegno

Di Lambert Strether di Corrente.

Sì, io, Lambert Strether, scrivo un post intitolato “An Optimist Speaks” [gasp]. “Come è possibile?” (Ti sento chiedere). Lascia che abbandoni il mio consueto registro di leggera ironia e spieghi.

Solo gli ottimisti – le persone che credono che un mondo migliore sia possibile – potrebbero elaborare l’enorme quantità di propaganda, disinformazione e disinformazione e mentire apertamente che elaboriamo qui a Naked Capitalism senza soccombere alla negazione, alla fantasia, al tribalismo o all’autoindulgenza nichilismo e mantenere (come spero tu sia d’accordo) teste equilibrate e cuori freddi.

E sfruttiamo il nostro temperamento ottimista per voi, cari lettori, fornendo aggregazioni di collegamenti giornalieri davvero impareggiabili, oltre a una copertura approfondita degli eventi cruciali della giornata. Grazie al tuo supporto, siamo abbastanza ottimisti da credere che non dobbiamo ingraziarci nessuno.

Potresti essere in disaccordo con le nostre opinioni sul grande crollo finanziario, sulla crisi finanziaria greca, sulla pandemia di Covid o sulla guerra in Ucraina, ma lo farai sempre sapere perché li abbiamo raggiunti. Ed è per questo che speriamo che ci sosterrete, al Tip Jar.

Grazie al tuo supporto, siamo abbastanza ottimisti da credere che tutti noi, nella sezione commenti, possiamo goderci le molte assurdità, imparare, scambiarci idee e proteggerci a vicenda dai danni in arrivo.

Infine, siamo abbastanza ottimisti da credere che possiamo eseguire questo tuffo da cigno di una raccolta fondi anno dopo anno e ottenere 10 su tutta la linea, quest’anno come negli anni passati.

Eppure – mi addolora dirlo – non abbiamo ancora abbastanza persone a tifare sugli spalti. In effetti, alcuni dei posti sono vuoti. L’anno scorso a questo punto della raccolta fondi dovevamo aumentare l’obiettivo del conteggio dei donatori da 1100 a 1325. Dobbiamo ancora raggiungere quel punto quest’anno. Quindi scava in profondità. Rafforza il nostro ottimismo. Ora è il momento!

Tuttavia, ho ragioni personali, al di là del mio temperamento solare, per essere ottimista. Consentitemi di passare un momento a questo post su IM Doc:

Molto presto, dopo aver letto la tua ricerca, abbiamo iniziato a posizionare le scatole Corsi-Rosenthal in ufficio.

Non ne avevo mai sentito parlare e ancora ci sono grilli in questo numero nella letteratura medica.

Ho il tasso di infezione dei dipendenti più basso di qualsiasi altro ufficio e, cosa più importante, non è mai stato riscontrato che un singolo paziente sia stato infettato nel mio ufficio in nessuna traccia dei contatti. .

Ciò significa che il lavoro che tutti noi svolgiamo qui a Naked Capitalism ha effettivamente salvato alcune persone dalla sofferenza o addirittura dalla morte prevenendo l’infezione[1]. Sono un blogger della vecchia scuola, quindi sono abituato a guidare o modificare il discorso, ma mai, nemmeno nei miei sogni più sfrenati, avrei immaginato che sarei mai stato coinvolto in un processo salvavita. Eppure lo ero. Questo mi rende ottimista.

Questo dovrebbe rendere ottimista anche te. Gran parte di ciò che passa per reportage e opinione nella nostra famosa stampa libera ha lo scopo di farci sentire tutti impotenti. In effetti, quando le persone lavorano insieme, il cambiamento può avere effetto. Quindi mantenere la maggior parte di noi atomizzata e spaventata è la chiave per preservare uno status quo che serve lo 0,1% e i suoi numerosi servitori. Ecco perché voi, cari lettori, speriamo di scavare in profondità per aiutarci a lavorare tutti insieme, tramite la partecipazione alla pagina delle donazioni.

E lo strumento chiave che ci dà potere sono le capacità di pensiero critico (che è il modo in cui ci siamo guadagnati una reputazione con IM Doc in modo tale che si fidasse di noi abbastanza da adottare la ricerca che abbiamo presentato). Affinare e implementare capacità di pensiero critico, come succede, è la missione editoriale di Naked Capitalism.

Anche il pensiero critico è fondamentalmente ottimista: la comprensione può apportare cambiamenti. Quello che facciamo qui è il metodo, anche se a volte finisce per farci sembrare come se avessimo opinioni fortemente radicate. Andiamo dove ci portano le informazioni e la nostra migliore comprensione delle istituzioni e delle dinamiche di potere.

Il pensiero critico significa che possiamo coprirti le spalle in caso di crisi, sia che si tratti di abusi di mutui e pignoramenti, dell’abisso del sistema sanitario o di una pandemia. A volte, il pensiero critico culmina in consigli molto pratici e abilitanti su pannelli solari, manutenzione della casa, stufe a legna, assistenza con Medicare/Medicaid e molti altri argomenti. E se le cose diventeranno più difficili, una comunità in cui è possibile ricevere un preavviso, nonché supporto pratico e psicologico, diventa ancora più importante.

Puoi rafforzare il nostro senso di ottimismo collettivo donando qui. Se puoi dare un po’, dai un po’. Se puoi dare molto, dai molto. Se hai già donato, considera di “pagarlo in avanti” donando per conto di coloro che vorrebbero poterlo fare ma non possono. Investirai in una comunità in cui le capacità di pensiero critico salvano vite.

APPUNTI

[1] Penso che questo sia vero non solo per le scatole CR, ma per altri interventi non farmaceutici su cui abbiamo lavorato collettivamente e in modo trasparente, come maschere, iodio povidone, ecc.

Leave a Reply

Your email address will not be published.