I giocatori di LIV di golf sono stati autorizzati a giocare agli Australian Open

Il percorso rimane chiaro per i golfisti LIV per giocare agli Australian Open, con il campione in carica Matt Jones che ha confermato che difenderà il suo titolo all’evento di dicembre.

Jones è uno dei cinque australiani che prenderanno parte all’evento LIV di questa settimana a Chicago, giocando nella squadra “Punch GC” con i connazionali Cameron Smith e Marc Leishman, che torneranno anche per l’Open, e Wade Ormsby.

Anche il campione australiano PGA Jediah Morgan è nel field di 54 uomini, giocando per $ 25 milioni di premi in denaro.

L’amministratore delegato del tour di LIV e leggenda australiana, Greg Norman questa settimana ha confermato un tentativo fallito di attirare Adam Scott a unirsi al gruppo sostenuto dall’Arabia Saudita. Scott è anche sicuro di tornare a casa per Open e PGA quest’estate.

Nonostante le sospensioni dal PGA Tour, con il quale il Golf Australia ha un forte allineamento, le star australiane saranno ben accolte a braccia aperte per lo storico Open, dove sia la gara maschile che quella femminile si giocheranno contemporaneamente al Victoria Golf Club a dicembre

Jones ha vinto il secondo dei suoi due Australian Open nel 2019, l’ultima volta che l’evento è stato giocato a causa della pandemia di Covid-19, e tornerà alla ricerca di un terzo titolo.

“Mi fa molto piacere sapere che posso tornare e difendere”, ha detto il 42enne.

“È passato un po’ di tempo, questo è certo, ma non vedo l’ora di arrivarci. Tutti sono consapevoli di quanto siano fantastici i campi di sabbia di Melbourne e questa è sempre una sfida per qualsiasi giocatore oltre che un piacere.

“Vincere due gare nazionali è una delle cose di cui sono più orgoglioso della mia carriera, ma francamente tre sarebbero anche meglio”.

Anche un altro ex vincitore degli Australian Open e campione degli US Open 2010, Geoff Ogilvy, si è impegnato a giocare a dicembre.

Ogilvy, 45 anni, ha fatto un breve ritorno al tour PGA negli Stati Uniti quest’anno, giocando due eventi, dopo aver smesso di pagare a tempo pieno ed essere tornato in Australia nel 2019.

Il boss di Golf Australia James Sutherland ha strombazzato il ritorno di quasi tutte le star australiane che avrebbero potuto sperare. L’unica campionessa in carica degli US Open Minjee Lee deve ancora bloccare l’evento nel suo programma.

“Sono passati quasi tre anni da quando l’Open è stato giocato a causa della pandemia e sappiamo tutti quanto sia stata dura”, ha detto Sutherland.

“Sono fiducioso che, con il nuovo formato dell’Open, l’incredibile qualità delle sedi è costituita da campi da golf di livello mondiale e la genialità genuina di giocatori come Cameron Smith, Cameron Davis, Hannah Green, Lucas Herbert, Matt Jones, Geoff Ogilvy e altri che annunceremo in tempo, sarà qualcosa di molto speciale”.

Originariamente pubblicato come Golf: il campione dell’Australian Open Matt Jones ha confermato la difesa del titolo nonostante la mossa di LIV

Leave a Reply

Your email address will not be published.