Juergen Klopp del Liverpool non è rimasto impressionato dall’idea del proprietario del Chelsea per l’All Star Game

La richiesta del proprietario del Chelsea Todd Boehly per un “All-Star game” in Premier League simile a quelli giocati negli Stati Uniti è stata leggermente ignorata dall’allenatore del Liverpool Juergen Klopp.

L’americano Boehly, capo di un consorzio che ha completato l’acquisizione del Chelsea da 4,25 miliardi di sterline (4,91 miliardi di dollari) a maggio, ha suggerito in una conferenza a New York che una partita “nord contro sud” avrebbe creato entrate che avrebbero filtrato la piramide del calcio inglese.

In un momento di disinformazione e di troppe informazioni, Il giornalismo di qualità è più cruciale che mai.
Iscrivendoti, puoi aiutarci a realizzare la storia nel modo giusto.

ISCRIVITI ORA

GALLERIA FOTOGRAFICA (CLICCA PER INGRANDIRE)

Leave a Reply

Your email address will not be published.