La ripresa del mercato del lavoro e le misure di soccorso in caso di pandemia hanno sollevato i lavoratori e le famiglie neri e marroni nel 2021

I rapporti del Census Bureau del 2021 su reddito e povertà forniscono un primo sguardo ufficiale sulla condizione economica delle famiglie statunitensi per razza ed etnia nel primo anno intero della ripresa economica COVID-19, che ha raggiunto le persone di colore molto più velocemente della ripresa dal la grande recessione

Il ritmo più rapido di questa ripresa può essere attribuito alla forte risposta politica alla pandemia che non solo ha contribuito a una solida crescita dell’occupazione per tutto il 2021, ma ha anche fornito un sostegno fondamentale al reddito per famiglie e bambini economicamente vulnerabili.

Tuttavia, insieme a questi risultati positivi, si è verificato un aumento dell’inflazione che ha minacciato di intaccare qualsiasi aumento di reddito. Di conseguenza, nel 2021, il reddito familiare medio reale ($ 70.784) non era statisticamente diverso dal 2020 ($ 71.186). Anche il reddito familiare medio reale è rimasto statisticamente invariato in tutti i gruppi razziali ed etnici. Le stime di reddito riportate riflettono l’adeguamento per l’inflazione del Census Bureau per il 2021: un aumento annuo del 4,7% tra il 2020 e il 2021 e il più grande aumento annuale dal 1990. Sebbene ciò suggerisca che i redditi mediani hanno sostanzialmente tenuto il passo con l’aumento dei prezzi del 2021, queste stime non rispecchiare il più rapido aumento dell’inflazione nel 2022.

I confronti tra le stime del reddito del 2020 e del 2021 con gli anni precedenti dovrebbero essere effettuati con cautela poiché il censimento riporta che “dal 2020, la mancata risposta al sondaggio ha continuato a falsare le statistiche sul reddito verso l’alto di circa il 2%” a causa dei tassi di risposta molto più bassi tra le famiglie a basso reddito dal momento che il pandemia. Inoltre, nel tentativo di “mitigare i bias di mancata risposta basati su età, sesso, razza e origine ispanica e garantire che il campione ponderato sia rappresentativo della popolazione degli Stati Uniti”, sia i dati del 2020 che quelli del 2021 sono stati (ri)ponderati utilizzando la popolazione del censimento decennale controlli e non corrisponderanno alle stime pubblicate lo scorso anno.

A parte tutti gli avvertimenti, le relative disparità razziali ed etniche nel reddito familiare medio sono rimaste invariate durante gli anni della pandemia 2020-2021, come mostrato in Figura A. Nel 2021, le famiglie asiatiche hanno registrato il reddito mediano più alto ($ 101.418), seguite dalle famiglie bianche non ispaniche ($ 77.999). I redditi sono rimasti molto più bassi tra le famiglie ispaniche (da $ 57.981) e nere ($ 48.297). Relativamente a ogni dollaro di reddito delle famiglie bianche, le famiglie ispaniche e nere guadagnano rispettivamente solo 74 centesimi e 62 centesimi.

Reddito familiare medio reale per razza ed etnia, 2000-2021

Anno Bianco Nero ispanico asiatico Bianco imputato Nero imputato Ispanico imputato imputato asiatico Bianco Nero ispanico asiatico Bianco Nero ispanico asiatico
2000 $ 71.979 $ 46.806 $ 52.329 $ 69.522 $ 47.788 $ 50.699
2001 $ 71.033 $ 45.208 $ 51.490 $ 68.608 $ 46.157 $ 49.887
2002 $ 70.829 $ 43.836 $ 49.993 $ 79.477 $ 68.411 $ 44.756 $ 48.436 $ 85.780
2003 $ 70.552 $ 43.776 $ 48.726 $ 82.250 $ 68.144 $ 44.695 $ 47.209 $ 88.773
2004 $ 70.325 $ 43.272 $ 49.276 $ 82.681 $ 67.924 $ 44.180 $ 47.742 $ 89.238
2005 $ 70.627 $ 42.915 $ 50.020 $ 84.965 $ 68.216 $ 43.816 $ 43.846 $ 91.703
2006 $ 70.617 $ 43.064 $ 50.893 $ 86.533 $ 68.207 $ 43.968 $ 49.308 $ 93.396
2007 $ 71.941 $ 44.427 $ 50.666 $ 86.589 $ 69.485 $ 45.360 $ 49.088 $ 93.456
2008 $ 70.049 $ 43.165 $ 47.826 $ 82.798 $ 67.658 $ 44.071 $ 46.337 $ 89.364
2009 $ 68.940 $ 41.247 $ 48.152 $ 82.875 $ 66.587 $ 42.113 $ 46.653 $ 89.447
2010 $ 67.820 $ 40.005 $ 46.863 $ 80.023 $ 65.505 $ 40.845 $ 45.404 $ 86.369
2011 $ 66.897 $ 38.909 $ 46.629 $ 78.628 $ 64.614 $ 39.726 $ 45.177 $ 84.864
2012 $ 67.397 $ 39.393 $ 46.113 $ 81.143 $ 65.096 $ 40.220 $ 44.677 $ 87.578
2013 $ 70.281 $ 40.305 $ 47.720 $ 78.128 $ 67.882 $ 41.151 $ 46.234 $ 84.324 $ 67.882 $ 41.151 $ 46.234 $ 84.324
2014 $ 69.027 $ 40.551 $ 48.676 $ 85.112 $ 69.027 $ 40.551 $ 48.676 $ 85.112
2015 $ 71.989 $ 42.196 $ 51.631 $ 88.247 $ 71.989 $ 42.196 $ 51.631 $ 88.247
2016 $ 73.433 $ 44.585 $ 53.827 $ 91.938 $ 73.433 $ 44.585 $ 53.827 $ 91.938
2017 $ 75.367 $ 44.496 $ 55.800 $ 89.892 $ 75.367 $ 44.496 $ 55.800 $ 89.892 $ 75.318 $ 43.509 $ 55.448 $ 89.960
2018 $ 76.220 $ 44.627 $ 55.513 $ 94.079
2019 $ 80.602 $ 48.153 $ 59.467 $ 104.041
2020 $ 78.912 $ 48.175 $ 58.015 $ 99.622
2021 $ 77.999 $ 48.297 $ 57.981 $ 101.418
GraficoDati Scarica dati

I dati seguenti possono essere salvati o copiati direttamente in Excel.