Aggiornamento Covid-19: SA segnala 8.351 nuovi casi in 24 ore



Il Sudafrica ha identificato 8.351 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, ha annunciato il National Institute for Communicable Diseases (NICD), una divisione del National Health Laboratory Service.

Ciò porta il numero totale di casi confermati in laboratorio a 3.879.434. Questo aumento rappresenta un tasso di positività del 22,5%.

La maggior parte dei nuovi casi oggi provengono da Gauteng (40%), seguito da Kwa-Zulu Natal (19%). Western Cape rappresentava il 18%; L’Eastern Cape rappresentava il 7%; Free State rappresentava il 6%; Mpumalanga, North West e Northern Cape rappresentavano rispettivamente il 3% ciascuno; e Limpopo hanno rappresentato l’1% dei nuovi casi di oggi.

Il paese ha anche riportato *114 decessi e di questi, 3 decessi si sono verificati nelle ultime 24-48 ore. I decessi cumulativi per Covid-19 sono ad oggi 100.744.

“Secondo l’NDoH, tieni presente che il Nord Ovest ha riportato 92 decessi retrospettivi oggi a causa della pulizia dei dati e lo Stato Libero ha riportato 11 decessi retrospettivi oggi. Alcuni dei decessi retrospettivi si sono fusi con l’elenco cumulativo della linea dei casi solo di recente, a causa di nomi e cognomi errati che sono stati acquisiti nel sistema DATCOV “, ha affermato NICD.

Sono stati condotti 24.841.314 test sia nel settore pubblico che privato.

C’è stato un aumento di 136 ricoveri ospedalieri nelle ultime 24 ore.

Quinta ondata di Covid-19 in SA

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) in Africa ha esortato i leader nella regione della SADC a rafforzare la loro risposta alla pandemia di Covid-19, poiché le infezioni aumentano drammaticamente.

Giovedì, il ministro della Sanità nazionale Joe Phaahla ha confermato che il Sudafrica è entrato nella quinta ondata, con infezioni guidate dal lignaggio Omicron BA.4 e BA.5.

La quinta ondata potrebbe assomigliare alla precedente per dimensioni e gravità, secondo gli esperti di salute.

“Dall’inizio di aprile, il solo Sud Africa ha registrato più di 1.300 casi di sottovariante Omicron BA.2 e oltre 700 casi di sottovarianti BA.4”, ha affermato il direttore regionale dell’OMS Africa Abdou Salam Gueye.

Il continente africano ha registrato 52.878 casi di Covid-19 nella settimana terminata l’8 maggio, il che rappresenta un aumento del 38% rispetto alla settimana prima, riferisce Power FM.

“Ciò è in gran parte dovuto a un picco nell’Africa meridionale, che ha rappresentato l’87% dei casi registrati nel continente, interrompendo un calo di due mesi delle infezioni registrate”, ha affermato Gueye.

La quinta ondata di infezioni arriva tra misure sanitarie e sociali rilassate che sono state attuate all’inizio della pandemia.

I funzionari sanitari stanno esortando i sudafricani a ricevere i loro jab e booster per prevenire alte velocità di trasmissione.

Segnalazione aggiuntiva di Narissa Subramoney

Leave a Reply

Your email address will not be published.