David Beckham: la leggenda del calcio inglese avvistata in coda per la regina Elisabetta

Parlando con i giornalisti in coda, Beckham ha detto di aver aspettato con membri del pubblico per più di 12 ore.

“Vogliamo tutti essere qui insieme, vogliamo tutti vivere qualcosa in cui celebriamo la straordinaria vita della nostra regina”, ha detto Beckham.

“Sai che qualcosa del genere oggi è pensato per essere condiviso insieme. Quindi, sai il fatto che siamo stati qui. Stiamo mangiando Pringles. Stiamo mangiando Sherbet Lemons, panini e caffè”, ha continuato il giocatore di football.

Parlando con un giornalista di ITV News, Beckham ha detto di essere “cresciuto in una famiglia di realisti” ed era venuto a nome dei suoi nonni che, secondo lui, avrebbero fatto la fila se fossero ancora vivi.

Beckham ha raccontato quanto sia stato fortunato ad aver incontrato la regina in diverse occasioni, sottolineando l’onore che ha provato a giocare per la nazionale di calcio inglese.

“Sai, ho sempre voluto rappresentare il mio paese, essere capitano nel mio paese, e ogni volta che stavamo lì quando indossavamo quelle magliette dei Tre Leoni, e avevo il mio braccialetto e cantavamo, sai, ‘Dio salvi la nostra regina .’ Era qualcosa che significava così tanto per noi”, ha detto.

Vestito con un abito nero, un cappotto blu scuro e un berretto piatto, Beckham ha detto che, nonostante fosse in coda per più di 12 ore, le sue “ginocchia stavano bene”, anche se non si poteva dire lo stesso per la sua schiena.

Beckham è apparsa in selfie con i fan sui social media, e una donna che aveva fatto la fila al fianco di Beckham per ore ha detto ai giornalisti di avere “grande rispetto” per lo sportivo che, secondo lei, “aveva reso i suoi omaggi come voleva”.

La coda serpeggia da Westminster Hall, dove il corpo del defunto monarca giace nello stato, per miglia lungo la sponda meridionale del fiume Tamigi. Si estende oltre punti di riferimento come il London Eye, la Royal Festival Hall e il Globe Theatre.

LEGGERE: La coda per porre fine a tutte le code: gli inglesi fanno quello che sanno fare meglio mentre rendono omaggio ai Queen

I piani sono in atto per una lunghezza di nove miglia, o 14,5 chilometri.

Per ricevere gli aggiornamenti sulla famiglia reale britannica inviati alla tua casella di posta, iscriviti alla newsletter di Royal News della CNN.

Leave a Reply

Your email address will not be published.