L’ex catcher dei Mets All-Star John Stearns è morto a 71 anni

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

il Lo hanno annunciato venerdì i New York Mets quel quattro volte catcher di All-Star John Stearns è morto giovedì sera tardi a 71 anni. Stearns aveva combattuto contro il cancro.

Stearns è apparso in 810 giochi durante una carriera di 11 anni nella MLB809 di quelle apparizioni in arrivo con i Mets.

Mike Piazza (L) dei New York Mets si congratula con l’allenatore della terza base John Stearns (L) dopo che Piazza ha colpito un primo inning home run guidando a Edgardo Alfonzo il 3 aprile 2001, contro gli Atlanta Braves al Turner Field di Atlanta. I Mets hanno battuto i Braves 6-4.
(STEVE SCHAEFER/AFP tramite Getty Images)

“Nessuno ha giocato al gioco con più spirito o determinazione di John Stearns. Il mese scorso ha letteralmente voluto partecipare all’Old Timers’ Day in modo da poter visitare amici e vecchi compagni di squadra. Nonostante la sua malattia, è persino riuscito a entrare nella gabbia di battuta per fare qualche oscillazione”, ha detto il presidente dei Mets Sandy Alderson in una dichiarazione.

L’ALLUNGAMENTO DA INCUBO DI METS CONTINUA DOPO ESSERE TRATTATI DAI CUCCIOLI

“Il suo soprannome, ‘Bad Dude’ non avrebbe potuto essere più appropriato. Quattro volte All Star, John è stato uno dei ricevitori più completi nella storia dei Mets. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con i suoi amici e la sua famiglia”.

Stearns è stato selezionato con il n. 2 tute scelte del 1973 draft amatoriale dei Philadelphia Phillies. Fu ceduto ai Mets dopo essere apparso in una sola partita con i Phillies durante la stagione 1974.

New York Mets John Stearns, n. 12, durante la partita contro Houston Astros allo Shea Stadium di Flushing, New York, 28 maggio 1982

New York Mets John Stearns, n. 12, durante la partita contro Houston Astros allo Shea Stadium di Flushing, New York, 28 maggio 1982
(Photo by Tony Triolo /Sports Illustrated via Getty Images)

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

Ha concluso la sua carriera con una media di .260 battute, 46 fuoricampo e 312 RBI.

Stearns ha fatto un’apparizione al Il giorno dei vecchi tempi di Met a fine agosto.

I BRAVES PRENDONO IL PRIMO POSTO DA METS, HANNO L’UNICO POSSESSO DI NL EAST PER LA PRIMA VOLTA IN QUESTA STAGIONE

“Ho il cuore spezzato”, ha detto il compagno di squadra dei Mets Lee Mazzilli. “John era semplicemente una gioia essere in giro. Amava così tanto il gioco. Sono rimasto sbalordito quando è andato alla gabbia di battuta il giorno dei vecchi tempi. Questo ti ha mostrato quanto fosse un concorrente”.

John Stearns, n. 12 dei New York Mets, in azione contro i St. Louis Cardinals durante una partita della Major League Baseball intorno al 1978 allo Shea Stadium nel quartiere Queens di New York City.  Stearns ha giocato per i Mets dal 1975 al 1984.

John Stearns, n. 12 dei New York Mets, in azione contro i St. Louis Cardinals durante una partita della Major League Baseball intorno al 1978 allo Shea Stadium nel quartiere Queens di New York City. Stearns ha giocato per i Mets dal 1975 al 1984.
(Foto di Focus on Sport/Getty Images)

Stearns sarebbe diventato un membro dello staff tecnico dei Mets dal 2000 al 2001.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

“John era una parte fondamentale del nostro staff”, ha detto l’ex manager del Mest Bobby Valentine. “Aveva un modo unico di accendere un fuoco sotto i ragazzi. Ogni volta che parlavamo al telefono, continuava a dirmi che avrebbe battuto questa cosa. Quello era John Stearns fino al tee”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.