SA ha 57.471 casi attivi di Covid-19



Il Sudafrica ha 57.471 casi attivi di Covid-19, su un totale di 3.931.534 casi confermati e 3.773.111 guariti.

Il Paese ha identificato 1.662 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore. Questo aumento rappresenta un tasso di positività del 13,7%, ha annunciato l’Istituto nazionale per le malattie trasmissibili (NICD), una divisione del National Health Laboratory Service.

25 081 137 test sono stati condotti sia nel settore pubblico che privato. La maggior parte dei nuovi casi oggi provengono da Gauteng (39%) seguito da Western Cape (22%). KwaZulu-Natal rappresentava il 13%; Free State rappresentava il 6%; Mpumalanga e North West rappresentavano rispettivamente il 5% ciascuno; Eastern Cape e Northern Cape rappresentavano rispettivamente il 4% ciascuno; e Limpopo rappresentavano l’1% dei casi odierni.

Il NICD ha riportato 19 decessi e di questi, 8 si sono verificati nelle ultime 24-48 ore. Ciò porta le vittime totali a 100.952 fino ad oggi.

“A causa dell’esercizio di audit in corso da parte del Dipartimento nazionale della salute (NDoH), potrebbe esserci un arretrato di casi di mortalità Covid-19 segnalati”.

C’è stato un aumento di 83 ricoveri ospedalieri nelle ultime 24 ore.

Vaccino Pfizer Covid-19 per meno di cinque anni efficace con tre dosi

Il vaccino Pfizer-BioNTech Covid è sicuro ed efficace se somministrato in tre dosi a bambini di età inferiore ai cinque anni, hanno affermato lunedì le aziende, una buona notizia per i genitori dell’unica fascia di età non ancora ammissibile all’immunizzazione nella maggior parte dei paesi.

L’annuncio arriva mentre la Food and Drug Administration (FDA) statunitense sta pianificando incontri molto attesi nelle prossime settimane per valutare l’autorizzazione.

In uno studio clinico, Pfizer-BioNTech ha valutato tre dosi, somministrate a tre microgrammi, e ha scoperto che il vaccino evocava una forte risposta immunitaria nei bambini di età compresa tra sei mesi e quattro anni.

Gli effetti collaterali erano simili nei gruppi vaccino e placebo.

L’efficacia del vaccino era dell’80,3 percento, secondo una stima preliminare, sebbene questa fosse basata su numeri molto bassi e potesse cambiare in modo significativo al momento della stima finale.

“Siamo lieti che la nostra formulazione per i bambini più piccoli, che abbiamo accuratamente selezionato per essere un decimo della dose per gli adulti, sia stata ben tollerata e abbia prodotto una forte risposta immunitaria”, ha dichiarato Albert Bourla, CEO di Pfizer.

“Non vediamo l’ora di completare presto le nostre richieste alle autorità di regolamentazione a livello globale con la speranza di rendere questo vaccino disponibile ai bambini più piccoli il più rapidamente possibile, previa autorizzazione normativa”, ha aggiunto.

Ulteriore segnalazione da parte dell’AFP

Leave a Reply

Your email address will not be published.