Dal suo corner, Jalen Ramsey di Rams sa che la sua apertura è stata scadente

La visita è stata inaspettata ma gradita.

Questa settimana, all’indomani dell’imbarazzante sconfitta di apertura della stagione dei Rams contro i Buffalo Bills, il cornerback della star dei Rams Jalen Ramsey ha detto che il coordinatore difensivo Raheem Morris è passato a casa sua per fare il check-in. Ramsey e Morris si sono seduti fuori per circa 20 minuti a chiacchierare.

“Sto solo raccogliendo pensieri, assicurandomi solo che tutto fosse a posto”, ha detto Ramsey venerdì. “Assicurarsi che la mia mente fosse giusta perché lui sa quanto sono duro con me stesso.”

Ramsey, tre volte All-Pro e uno dei cornerback più pagati della NFL, è il suo critico più aspro. Quindi ha detto che non è infastidito dalle barbe degli altri.

In tanti si sono fatti strada, soprattutto sui social, dopo la sconfitta contro i Bills, che hanno sfidato Ramsey fin dall’inizio. Il ricevitore Stefon Diggs fece diverse giocate, ricevendo otto passaggi per 122 yard, incluso un touchdown da 53 yard.

“Prendo come un complimento il fatto che le persone non pensino che io abbia mai giocato un brutto gioco”, ha scherzato Ramsey, prima di spiegare che nessuno potrebbe essere più duro con lui di se stesso.

“Non c’è mai niente che qualcuno possa dirmi che non mi sia già detto – probabilmente 10 volte”, ha detto. “Tipo, mi maledico nella mia mente come peggio di chiunque altro con cui potrei mai parlare.

“Proprio come sono, e gli standard a cui mi attengo e quanto ci tengo.”

Nel 2019, i Rams hanno inviato due scelte al draft del primo round ai Jacksonville Jaguars in uno scambio per Ramsey. Prima dello scambio, Ramsey ha detto di essere in “un brutto spazio”.

“E poi i Rams mi hanno salvato e scambiato per me”, ha detto Ramsey. “Quindi, non ci sono mai più tornato, come quando mi trovo in un brutto posto e mi sento buio, come se fossi perso o qualcosa del genere.”

Il campione in carica del Super Bowl Rams tenterà di riorganizzarsi domenica quando giocherà contro gli Atlanta Falcons al SoFi Stadium.

Tre anni fa, Ramsey ha fatto il suo debutto nei Rams contro i Falcons. Venerdì, ha ricordato di aver lavorato con l’ex allenatore dei difensori Aubrey Pleasant per prepararsi a un incontro che includeva una copertura da uomo a uomo sul ricevitore Julio Jones.

“Stavo sveglio tutta la notte a guardare film con l’allenatore Pleasant e cercavo di capire esattamente dove mi sarei adattato alla difesa e le mie opportunità che sarebbero arrivate durante quella partita”, ha detto.

Ramsey ha fatto una forte impressione. Ha contribuito a limitare Jones a sei catture per 93 yard in una vittoria per 37-10 Rams. Jones ha realizzato alcune delle sue catture dopo che Ramsey era fuori gioco.

Prima della stagione 2020, i Rams hanno firmato con Ramsey un contratto quinquennale da 120 milioni di dollari che include 71,2 milioni di dollari in garanzie, secondo overthecap.com. È stato un All-Pro in ciascuna delle ultime due stagioni e ha aiutato i Rams a vincere il Super Bowl LVI.

Ora gioca di nuovo contro i Falcons.

“Sono successe molte cose, giusto, nella mia vita personale, nel calcio, è successa molta crescita”, ha detto. “Alcuni errori sono arrivati ​​lungo la strada, proprio come tutto il mio viaggio, da allora è stato pazzesco.

“Ma non lo cambierei. Non mi pento di niente. Ho amato ogni minuto, sono felice che tutto ciò mi abbia portato dove sono adesso”.

Morris si aspetta che Ramsey si riprenderà domenica.

Come altri giocatori d’élite di Rams come il guardalinee difensivo Aaron Donald e il ricevitore Cooper Kupp, Ramsey ha avuto “istanze” contro i Bills in cui “stavano cercando di fare bene e premendo un po'”, ha detto Morris.

“Una delle cose che preferisco è che ha avuto una grande responsabilità”, ha detto Morris di Ramsey, aggiungendo: “Abbi la massima fiducia e fiducia in Jalen, e so che non vede l’ora di poter giocare il suo tipo di gioco questa settimana .”

Eccetera.

Il linebacker esterno Leonard Floyd (ginocchio) non si è allenato ed è discutibile contro i Falcons, secondo il rapporto sull’infortunio di Rams. Il contrasto offensivo Joe Noteboom (ginocchio) e lo snapper lungo Matthew Orzech (polpaccio) erano limitati e sono elencati come discutibili. Il ricevitore Van Jefferson (ginocchio) e il centro Brian Allen (ginocchio) non si sono allenati e non giocheranno.

Leave a Reply

Your email address will not be published.