I redditi delle famiglie sono diminuiti dal 2019 nonostante la crescita dei guadagni dei lavoratori

Giovedì, l’US Census Bureau ha pubblicato i dati sul reddito familiare e sui guadagni delle famiglie per gli stati del 2021 dall’American Community Survey (ACS). Le medie nazionali nascondono le ampie disparità vissute dai lavoratori e dalle famiglie tra gli stati, mentre i dati a livello statale possono aiutarci a capire come le scelte politiche influiscono sul reddito e sui guadagni. Secondo l’ACS, il reddito familiare medio corretto per l’inflazione nel 2021 era di $ 69.717 a livello nazionale con grandi differenze tra gli stati. Diciannove stati e il Distretto di Columbia avevano un reddito familiare medio superiore alla media nazionale, con il più alto tra il Maryland ($ 90.203), il Distretto di Columbia ($ 90.088) e il Massachusetts ($ 89.645). Tuttavia, 31 stati avevano un reddito familiare medio inferiore alla mediana nazionale con il più basso in Mississippi ($ 48.716), West Virginia ($ 51.248) e Louisiana ($ 42.087).

Il reddito mediano nazionale del 2021 è aumentato solo dello 0,1% rispetto al reddito mediano del 2019 corretto per l’inflazione pre-pandemia. Venti stati hanno registrato una crescita del reddito familiare medio maggiore rispetto al tasso di crescita nazionale dello 0,1%, sebbene la maggior parte fosse ancora relativamente piccola. Solo sei stati hanno registrato tassi di crescita del reddito familiare medio dal 2019 al 2021 del 3% o più: Vermont, New Hampshire, Arizona, South Dakota, Montana e Maine.

26 stati e il Distretto di Columbia avevano redditi familiari nel 2021 inferiori ai redditi del 2019 aggiustati per l’inflazione. Il Distretto di Columbia ha registrato il calo più grande in assoluto, mentre i cali maggiori per gli stati si sono verificati in Wyoming, Delaware e Louisiana. Il calo dei redditi familiari mediani reali è particolarmente preoccupante negli stati in cui i guadagni delle famiglie sono già particolarmente bassi. Ad esempio, dei cinque stati con i guadagni più bassi, tre hanno visto un calo dei redditi reali delle famiglie: West Virginia, Louisiana e Alabama. Questi stati mancano anche di solide reti di sicurezza per sostenere i lavoratori e le famiglie che lottano per sbarcare il lunario. È probabile che anche l’insicurezza economica tra le famiglie in questi stati e in tutta la nazione sia esacerbata dall’inversione dei programmi ampliati durante la pandemia, compresi i controlli degli stimoli economici, un sistema rafforzato di assicurazione contro la disoccupazione (UI) e tagli ai programmi di sostegno alla famiglia come il credito d’imposta per i figli.

La componente più importante del reddito familiare per la maggior parte delle persone sono i loro guadagni (il reddito che percepiscono attraverso il lavoro). A livello nazionale, il reddito medio per i lavoratori di età pari o superiore a 16 anni è stato di $ 40.260, in aumento del 4% rispetto al 2019. Proprio come il reddito familiare, 18 stati e il Distretto di Columbia hanno guadagni superiori alla mediana nazionale mentre 32 stati hanno guadagni mediani inferiori alla mediana nazionale. Il Distretto di Columbia ha avuto il reddito medio più alto a $ 72.457. Gli stati con i guadagni mediani più alti sono stati il ​​Massachusetts ($ 50.683), il Maryland ($ 50.548) e il New Jersey ($ 50.021). Gli stati con i guadagni mediani più bassi sono Mississippi ($ 32.242), West Virginia ($ 33.739) e Arkansas ($ 33.869). Gli stati del sud nel complesso sono sovrarappresentati tra gli stati con i guadagni più bassi: 7 dei 10 stati con i guadagni più bassi si trovano nel sud. Ciò riflette in gran parte le politiche messe in atto da legislatori statali e locali che continuano a mantenere bassi i salari, inclusa l’opposizione all’aumento del salario minimo, le leggi sul diritto al lavoro e l’uso della prelazione per impedire alle località di aumentare i salari e migliorare le condizioni di lavoro e benefici.

La crescita dei guadagni a livello nazionale e nella maggior parte degli stati ha superato la crescita del reddito familiare. Come notato, i guadagni sono aumentati del 4% dal 2019 a livello nazionale e solo 6 stati hanno registrato un calo degli utili aggiustati per l’inflazione. Ventinove stati hanno avuto una crescita degli utili inferiore al livello nazionale con gli stati con la crescita più bassa che sono stati Illinois, Oklahoma e Minnesota. Ventidue stati hanno avuto una crescita degli utili maggiore del livello nazionale con il Distretto di Columbia e gli stati dell’Arizona e del Vermont che hanno mostrato la crescita maggiore.

Il supporto fornito ai lavoratori e alle famiglie durante la pandemia è stato fondamentale e i responsabili politici non avrebbero dovuto far scadere i programmi cruciali della rete di sicurezza poiché molte famiglie hanno ancora bisogno di tali risorse. I responsabili politici devono sostenere politiche che aumenteranno i salari dei lavoratori e forniranno loro benefici e tutele di base.

Mentre la maggior parte degli stati ha visto crescere i guadagni durante la ripresa, il reddito familiare è sceso in più della metà degli stati: Reddito familiare medio e guadagni per stato, 2019-2021

Stato Reddito familiare medio 2019 Reddito familiare medio 2021 Variazione del reddito dal 2019 al 2021%. Guadagno mediano 2019 Guadagno mediano 2021 Variazione degli utili dal 2019 al 2021%.
Alabama $ 54.826 $ 53.913 -1,7% $ 33.872 $ 34.925 3,1%
Alaska $ 79.973 $ 77.845 -2,7% $ 42.744 $ 41.962 -1,8%
Arizona $ 65.763 $ 69.056 5,0% $ 36.453 $ 39.023 7,1%
Arkansas $ 51.877 $ 52.528 1,3% $ 32.660 $ 33.869 3,7%
California $ 85.247 $ 84.907 -0,4% $ 41.912 $ 41.891 -0,1%
Colorado $ 81.736 $ 82.254 0,6% $ 43.075 $ 44.818 4,0%
Connecticut $ 83.544 $ 83.771 0,3% $ 44.718 $ 45.511 1,8%
Delaware $ 74.370 $ 71.091 -4,4% $ 39.667 $ 41.374 4,3%
Washington DC $ 97.780 $ 90.088 -7,9% $ 65.663 $ 72.457 10,3%
Florida $ 62.766 $ 63.062 0,5% $ 33.781 $ 35.997 6,6%
Georgia $ 65.684 $ 66.559 1,3% $ 37.112 $ 37.512 1,1%
Hawaii $ 88.068 $ 84.857 -3,6% $ 42.645 $ 40.595 -4,8%
Idaho $ 64.644 $ 66.474 2,8% $ 32.970 $ 34.941 6,0%
Illinois $ 73.322 $ 72.205 -1,5% $ 41.389 $ 41.504 0,3%
Indiana $ 61.045 $ 62.743 2,8% $ 35.773 $ 37.998 6,2%
Iowa $ 65.378 $ 65.600 0,3% $ 37.979 $ 39.068 2,9%
Kansas $ 65.797 $ 64.124 -2,5% $ 37.374 $ 38.071 1,9%
Kentucky $ 55.420 $ 55.573 0,3% $ 34.113 $ 34.928 2,4%
Louisiana $ 54.125 $ 52.087 -3,8% $ 34.020 $ 34.896 2,6%
Maine $ 62.445 $ 64.767 3,7% $ 37.336 $ 39.725 6,4%
Maryland $ 91.922 $ 90.203 -1,9% $ 48.633 $ 50.548 3,9%
Massachusetts $ 90.973 $ 89.645 -1,5% $ 48.470 $ 50.683 4,6%
Michigan $ 63.145 $ 63.498 0,6% $ 35.320 $ 37.258 5,5%
Minnesota $ 79.051 $ 77.720 -1,7% $ 43.426 $ 43.853 1,0%
Mississippi $ 48.529 $ 48.716 0,4% $ 31.094 $ 32.242 3,7%
Missouri $ 60.840 $ 61.847 1,7% $ 36.623 $ 37.083 1,3%
Montana $ 60.569 $ 63.249 4,4% $ 33.184 $ 35.272 6,3%
Nebraska $ 67.008 $ 66.817 -0,3% $ 38.233 $ 38.898 1,7%
Nevada $ 67.057 $ 66.274 -1,2% $ 37.649 $ 37.052 -1,6%
New Hampshire $ 82.590 $ 88.465 7,1% $ 43.433 $ 45.677 5,2%
New Jersey $ 90.876 $ 89.296 -1,7% $ 48.233 $ 50.021 3,7%
Nuovo Messico $ 55.049 $ 53.992 -1,9% $ 32.085 $ 34.133 6,4%
New York $ 76.417 $ 74.314 -2,8% $ 43.972 $ 43.462 -1,2%
Carolina del Nord $ 60.768 $ 61.972 2,0% $ 35.189 $ 37.218 5,8%
Nord Dakota $ 68.436 $ 66.519 -2,8% $ 39.633 $ 39.438 -0,5%
Ohio $ 62.147 $ 62.262 0,2% $ 36.935 $ 38.214 3,5%
Oklahoma $ 57.703 $ 55.826 -3,3% $ 34.255 $ 34.460 0,6%
Oregon $ 71.065 $ 71.562 0,7% $ 37.773 $ 40.063 6,1%
Pennsylvania $ 67.256 $ 68.957 2,5% $ 39.211 $ 40.983 4,5%
Rhode Island $ 75.422 $ 74.008 -1,9% $ 41.484 $ 41.891 1,0%
Carolina del Sud $ 59.587 $ 59.318 -0,5% $ 34.308 $ 35.987 4,9%
Sud Dakota $ 63.091 $ 66.143 4,8% $ 34.875 $ 37.149 6,5%
Tennessee $ 59.422 $ 59.695 0,5% $ 34.552 $ 36.663 6,1%
Texas $ 67.861 $ 66.963 -1,3% $ 37.440 $ 38.059 1,7%
Utah $ 80.309 $ 79.449 -1,1% $ 35.392 $ 37.325 5,5%
Vermont $ 66.766 $ 72.431 8,5% $ 37.594 $ 40.249 7,1%
Virginia $ 81.025 $ 80.963 -0,1% $ 42.820 $ 43.963 2,7%
Washington $ 83.389 $ 84.247 1,0% $ 44.229 $ 46.951 6,2%
Virginia dell’ovest $ 51.769 $ 51.248 -1,0% $ 32.821 $ 33.739 2,8%
Wisconsin $ 68.003 $ 67.125 -1,3% $ 39.258 $ 40.678 3,6%
Wyoming $ 68.888 $ 65.204 -5,3% $ 36.858 $ 35.613 -3,4%

Grado: Tutti i valori in dollari 2021.

fonti: Analisi EPI dei dati sui redditi e sugli utili dell’American Community Survey a 1 anno.

Leave a Reply

Your email address will not be published.