Una svolta costituzionalista

Nell’ultimo secolo e mezzo, il governo federale si è tranquillamente trasformato da un governo basato su una costituzione a un governo basato su una tradizione costituzionale. Così facendo, la Corte Suprema è arrivata a sostituire la Costituzione come forza limitante del governo. Poiché la Corte Suprema è essa stessa parte del governo federale, questa trasformazione ha alimentato un governo in fuga che diventa sempre più grande e potente a spese dello stato e del popolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.