Zwane dice che #ZwaneBall in pista, chiede più pazienza ai fan dei Chiefs



Arthur Zwane sta pattinando sul ghiaccio sottile al Kaizer Chiefs, in senso figurato. Questo perché la squadra non ha avuto un ottimo inizio di stagione in DStv Premiership.

LEGGI ANCHE: L’ex centrocampista dei Pirati Ndlovu entusiasta della “grande” mossa di SuperSport

Le speranze che questo sia uno per la resurrezione di Amakhosi stanno rapidamente svanendo e le richieste per la testa di Zwane sono già state ascoltate tra i fan.

Ma “Mangethe”, come Zwane è affettuosamente conosciuto (Mangethe è il nome del suo clan) dice che non è ancora nel panico e chiede un po’ di pazienza ai fan.

“Fa parte del gioco e queste cose accadono ai migliori allenatori del mondo”, ha detto Zwane quando gli è stato chiesto quale sarebbe il suo messaggio per i fedeli dell’Amakhosi.

“Se ricordi quando sono stato nominato, ho detto che ci saranno momenti in cui i risultati non arriveranno e la gente sarà ovviamente scontenta.

“Ma questo non significa che dobbiamo arrenderci. Continueremo a fare le cose giuste e sappiamo di essere sulla strada giusta”, ha aggiunto Zwane.

Zwane ha insistito sul fatto che la sua squadra stava facendo bene in termini di creazione di occasioni da gol, ma avevano solo bisogno di essere più clinici.

“È abbastanza difficile per il fatto che i risultati siano fluttuanti”, ha detto Zwane quando gli è stato chiesto del suo spazio di testa per quanto riguarda il suo inizio di stagione.

“La cosa buona è che sappiamo cosa vogliamo ottenere, sappiamo dove vogliamo vederci. È ovviamente un lavoro in corso”, ha aggiunto.

Ma la domanda che richiede una risposta è: quanto tempo ci vorrà? “Può succedere in qualsiasi momento… Si tratta di trovare coerenza”, afferma Zwane.

“Se guardi alle occasioni da gol che creiamo e alle occasioni che gli avversari creano contro di noi…

“Contro Marumo abbiamo ceduto per errore, loro non avevano nient’altro. Quando ci guardi, avevamo più voci nella casella e siamo stati sfortunati a non connetterci con il giocatore giusto.

“Per me quello che conta è mostrare l’intenzione di fare gol. Ciò non significa che dobbiamo andare nel panico, siamo sulla strada giusta e lo faremo bene molto presto”, ha aggiunto Zwane.

Leave a Reply

Your email address will not be published.