Biden arriva nel Regno Unito per il funerale della regina; La riunione di Liz Truss è stata posticipata

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è arrivato a Londra sabato scorso per rendere omaggio alla regina Elisabetta II, morta all’inizio di questo mese all’età di 96 anni.

Un incontro programmato tra Biden e il primo ministro del Regno Unito Liz Truss è stato rinviato a dopo il funerale della regina lunedì. L’incontro inizialmente era previsto prima del funerale, ma da allora è stato spostato a mercoledì.

Biden è tra i circa 500 leader mondiali in visita a Londra per il funerale. Altri ospiti includono il primo ministro canadese Justin Trudeau, il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern, il primo ministro australiano Anthony Albanese e il presidente francese Emmanuel Macron.

Saranno presenti anche membri delle famiglie reali di tutta Europa.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e la First Lady Jill Biden arrivano all’aeroporto di Londra Stansted il 17 settembre 2022 a Stansted, nel Regno Unito, per partecipare ai funerali della regina Elisabetta II il 19 settembre.
(Photo by Brendan Smialowski / AFP) (Photo by BRENDAN SMIALOWSKI/AFP via Getty Images)

REGINA ELISABETTA II: UOMO ARRESTATO IN CODA PER VEDERE LA BARA A SEGUIRE ‘DISTURBO’

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è arrivato a Londra sabato scorso per rendere omaggio alla regina Elisabetta II, morta all'inizio di questo mese all'età di 96 anni.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è arrivato a Londra sabato scorso per rendere omaggio alla regina Elisabetta II, morta all’inizio di questo mese all’età di 96 anni.
(Getty Images)

L’elenco degli inviti include anche alcune figure controverse, tra cui il principe ereditario dell’Arabia Saudita e il sovrano de facto Mohammed Bin Salman e il presidente cinese Xi Jinping, secondo quanto riferito dalla BBC. Xi non parteciperà al funerale, tuttavia, ma il vicepresidente Wang Qishan farà il viaggio nel Regno Unito

Non sono stati invitati rappresentanti di Russia, Bielorussia, Myanmar, Siria, Venezuela e Afghanistan. Iran, Corea del Nord e Nicaragua hanno ricevuto inviti a inviare ambasciatori al posto dei capi di stato.

TRUMP, OBAMA INVITATO A PARTECIPARE A WASHINGTON, DC SERVIZIO MEMORIALE PER LA REGINA ELIZABETH II

Biden è tra i circa 500 leader mondiali in visita a Londra.  Altri ospiti includono il primo ministro canadese Justin Trudeau, il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern, il primo ministro australiano Anthony Albanese e il presidente francese Emmanuel Macron.

Biden è tra i circa 500 leader mondiali in visita a Londra. Altri ospiti includono il primo ministro canadese Justin Trudeau, il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern, il primo ministro australiano Anthony Albanese e il presidente francese Emmanuel Macron.
(Foto AP/Manuel Balce Ceneta)

Gli ospiti sono tenuti a rendere omaggio alla regina nel suo stato di riposo a Westminster Hall e a firmare un libro di condoglianze a Lancaster House. E, prima del funerale, i leader mondiali si incontreranno domenica a un ricevimento ufficiale di stato ospitato dal re Carlo III a Buckingham Palace.

L’incontro posticipato tra Biden e Truss sarà il primo da quando il premier ha preso le redini. I due si erano incontrati in precedenza quando Truss era ministro degli esteri.

L’incontro si svolgerà presso l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York.

Un incontro programmato tra Biden e il primo ministro del Regno Unito Liz Truss è stato rinviato a dopo il funerale della regina.  L'incontro inizialmente era previsto prima del funerale, ma da allora è stato spostato a mercoledì.

Un incontro programmato tra Biden e il primo ministro del Regno Unito Liz Truss è stato rinviato a dopo il funerale della regina. L’incontro inizialmente era previsto prima del funerale, ma da allora è stato spostato a mercoledì.
(Foto AP)

CLICCA PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Truss, entrato in carica meno di due settimane fa, ha già incontrato diversi leader mondiali. Sabato ha tenuto colloqui informali con le sue controparti della Nuova Zelanda e dell’Australia.

Domenica parlerà con Trudeau, l’irlandese Taoiseach Micheál Martin e il presidente polacco Andrzej Duda.

Leave a Reply

Your email address will not be published.