AFL Grand Final 2022: Tony Jones fuma all’assegnazione dei biglietti, Geelong vs Sydney

L’emittente sportiva di Channel 9 Tony Jones si è arrabbiata per l’assegnazione da parte dell’AFL dei biglietti per la finale, sostenendo che meno posti dovrebbero essere riservati ai “gatti grassi aziendali”.

I Geelong Cats ei Sydney Swans si affronteranno all’MCG sabato pomeriggio, con il calcio d’inizio previsto per le 14:30 AEST.

Guarda tutte le partite prima della finale dell’AFL Live & Ad-Break Free In-Play su Kayo. Nuovo su Kayo? Inizia subito la tua prova gratuita >

L’iconica sede può ospitare circa 100.000 spettatori, ma solo 34.000 biglietti sono stati assegnati ai membri di Geelong e Sydney.

I due club vantano più di 127.000 membri, il che significa che circa 83.000 fan perderanno l’opportunità di assicurarsi un biglietto per l’attesissimo finale di stagione.

Jones ha sfogato la sua frustrazione su Channel 9 Spettacolo di calcio della domenica dell’AFLaffermando che “la persona media non può andare a un gran finale”.

“83.000 membri perdono. E sai perché si perdono? Perché non sono gatti grassi aziendali che possono effettivamente andare d’accordo e spendere $ 2500 a biglietto per pranzare e tutto il resto”, ha detto domenica.

“Il giusto equilibrio è che i membri abbiano effettivamente la priorità, perché quello che è successo ora è che la persona media non può andare a un gran finale. Semplice come quella.

“È solo sbagliato.”

Jones ha continuato la sua filippica Mattina 3AW il giorno successivo, dichiarando che il sistema di biglietteria dell’AFL è “fuori controllo”.

“I numeri non si accumulano”, ha detto lunedì mattina.

“Deve essere rettificato, perché quando hai abbonamenti combinati di circa 127.000 per Geelong e Sydney, ma solo 34.000 possono effettivamente mettere le mani sui biglietti.

“Bisogna fare qualcosa, perché la persona media non può andare al gran finale. Non puoi farlo, ed è sbagliato.

“In realtà non è un esercizio per colpire l’AFL, perché penso che si sia trasformato in questo durante il viaggio, e probabilmente è andato fuori controllo in un certo senso.

“Forse l’AFL ha bisogno di riportarlo un po’ indietro… rendendolo più accessibile, dando più membri e opportunità di andarci davvero”.

I Cats hanno vinto 15 Brisbane Lions consecutivi e hanno annientato nella finale preliminare di venerdì sera, mentre Sydney ha resistito in un thriller contro Collingwood sabato.

Il gran finale di intrattenimento di quest’anno sarà interpretato dalla superstar internazionale Robbie Williams, che si esibirà prima della partita.

I veterani del rock australiano Goanna saliranno quindi sul palco a metà tempo, insieme a un supergruppo di artisti delle Prime Nazioni, tra cui Christine Anu, Emma Donovan, Tasman Keith e William Barton.

Anche G Flip, Mike Brady, The Temper Trap con Budjerah e Ngaiire fanno parte di una formazione nostrana stracolma.

“Il Telstra Pre-Match e Half-Time Entertainment di quest’anno si preannuncia come uno dei più grandi spettacoli musicali di Grand Final di tutti i tempi”, ha affermato Kylie Rogers, direttore generale di AFL per i clienti e la pubblicità.

Il grande Collingwood, Nathan Buckley, che ha vinto la medaglia come migliore in campo in una squadra perdente nel 2002, presenterà il Norm Smith al gran finale dell’AFL di quest’anno.

Originariamente pubblicato come “È solo sbagliato”: il presentatore di Channel 9 Tony Jones si arrabbia per l’assegnazione dei biglietti per la finale dell’AFL

Leave a Reply

Your email address will not be published.