NRL 2022: Tom Opacic corre il cronometro per la finale preliminare contro Penrith

Tom Opacic è stato un’inclusione a sorpresa nell’opportunità mediatica dell’intera squadra di Parramatta lunedì pomeriggio in un buon segno che il centro supererà un infortunio al tendine del ginocchio per affrontare i Cowboys nella finale preliminare di venerdì.

I giocatori sotto una nuvola di infortuni sono raramente tenuti a fare interviste, ma Opacic si è fatto avanti senza alcuna cinghia sul tendine del ginocchio sinistro che lo ha costretto a lasciare il campo alla fine della vittoria per 40-4 della scorsa settimana sui Raiders.

Il 28enne è uscito zoppicando a 25 minuti dalla fine della partita, ma questa settimana correrà il tempo per giocare quella che secondo lui è la partita più importante della sua carriera.

Quindi, quando e come si è verificato l’infortunio?

“Questo è quello che mi ha chiesto il club e non avevo niente per loro”, ha detto Opacic.

“Non ho sentito uno schiocco o una spinta o altro. Sembrava solo stretto ed è diventato più stretto di quanto ho continuato a correre. L’ho detto al fisioterapista e ho pensato di farlo controllare. Dove era il gioco in quel momento, era una precauzione più che altro (staccare).

“Non sentivo che andasse completamente, quindi sapevo che non era qualcosa che mi avrebbe escluso per la stagione. Era più un caso in cui non volevo più aggravarlo per fare qualcosa di significativo.

“Se il gioco era in bilico, non avrei mai alzato la mano”.

Opacic si è ghiacciato il tendine del ginocchio negli ultimi tre giorni e affronterà il suo primo test di fitness lunedì pomeriggio, quando gli Eels terranno una sessione di allenamento presso le loro strutture a Kellyville.

Se viene escluso, gli Eels hanno una serie di opzioni tra cui Marata Niukore, che si è spostato fuori e ha segnato due mete nel finale nella grande vittoria su Canberra.

Waqa Blake è un altro candidato per tornare alla sua posizione di centro sinistra preferita, ma ciò significherebbe che gli Eels dovrebbero convocare Bailey Simonsson per la sua prima partita dal round 19.

“Se è in dubbio, allora abbiamo me stesso, Marata e Bailey possono entrare in campo”, ha detto Blake.

“Chiunque sia, farà il lavoro perché abbiamo una grande profondità, ma non è qualcosa di cui abbiamo ancora parlato”.

Opacic ha giocato 19 partite con gli Eels in questa stagione e ha formato una combinazione affidabile con Maika Sivo sul bordo sinistro e avrà tutte le possibilità di giocare nel blockbuster di venerdì a Townsville mentre gli Eels cercano di qualificarsi per la loro prima finale dal 2009 .

“I fisioterapisti hanno detto che gli avrebbero dato tutte le possibilità per poter dimostrare di essere sano e pronto a giocare”, ha detto lo skipper Clint Gutherson.

“Tommy ha fatto un ottimo lavoro per noi nei centri. Se è pronto per partire, allora è pronto per partire. Non abbiamo nemmeno parlato di chi entra”.

Opacic ha una motivazione in più per giocare nella partita di venerdì dato che andrà a unirsi a Hull KR nella Super League la prossima stagione.

Non gli piacerebbe nient’altro che ottenere uno sopra la sua ex squadra e il buon amico Kyle Feldt, e lo specialista difensivo non ha escluso un potenziale ritorno nell’NRL una volta terminato il suo accordo in Inghilterra.

“Potrei andare lì per un anno e qualcosa potrebbe spuntare qui”, ha detto.

“Non dirai mai (all’NRL).

“Avrò solo 30 anni quando il mio contratto sarà scaduto, e ci sono un sacco di ragazzi che girano nell’NRL che ne hanno 30. Mi piacerebbe tornare e andare avanti. Incrociamo le dita, il corpo regge e sono in buona forma”.

Originariamente pubblicato come il più grande gioco della mia carriera: Anjured Eel spera di essere autorizzato per la finale preliminare

Leave a Reply

Your email address will not be published.