SSS per avviare un nuovo programma di pagamento

IL capo del sistema di sicurezza sociale (SSS) sta incoraggiando tutti gli agricoltori, i pescatori e gli altri lavoratori autonomi nell’economia informale a registrarsi presso la SSS e pagare i propri contributi secondo un nuovo e più flessibile orario.

Il presidente e amministratore delegato della SSS Michael G. Regino ha dichiarato in una dichiarazione che il nuovo regime di pagamento dei contributi consentirebbe agli agricoltori, ai pescatori e ad altri lavoratori autonomi nell’economia informale di pagare i contributi per uno qualsiasi degli ultimi dodici mesi del mese in corso.

“Vogliamo aiutare i nostri agricoltori e pescatori ad avere una copertura previdenziale dalla SSS. Sono tra i membri più vulnerabili della nostra società. Offrendo loro un modo flessibile di pagare i loro premi SSS, diamo loro maggiori opportunità di pagare i contributi previdenziali per tutti i mesi dell’anno per una protezione completa attraverso i vari programmi di benefici e prestiti di SSS”, ha affermato Regino nella dichiarazione .

Ha spiegato che se un agricoltore paga i suoi contributi SSS il 28 ottobre 2022, nell’ambito del nuovo programma, può comunque pagare i suoi contributi mensili negli ultimi 12 mesi prima di ottobre 2022 o da ottobre 2021 a settembre 2022.

Regino ha affermato che, in base al termine di pagamento delle rimesse in vigore, i lavoratori autonomi come agricoltori e pescatori che pagheranno i propri contributi il ​​31 ottobre 2022, possono pagare solo i contributi mensili da luglio a settembre 2022.

“Abbiamo visto che l’attuale piano di pagamento per i lavoratori autonomi, che include anche agricoltori e pescatori, non è adatto a loro”, ha affermato.

Regino ha affermato che la SSS ha stabilito un nuovo regime di pagamento dei contributi in linea con le stagioni di raccolta degli agricoltori e dei pescatori. Ha aggiunto che, in base allo studio del fondo pensione, agricoltori e pescatori di solito hanno due stagioni di raccolta in un anno e circa quattro o cinque mesi magri.

“I nostri agricoltori e pescatori non hanno un reddito mensile regolare dai loro prodotti, a differenza dei normali lavoratori. Ricevono i loro guadagni solo su base stagionale, quindi abbiamo ideato questo schema che consente loro di pagare i loro contributi SSS per tutti i mesi dell’anno”, ha affermato Regino.

Ha aggiunto che i membri SSS autonomi hanno diritto a prestazioni di sicurezza sociale come malattia, maternità, pensione, invalidità, funerali e morte. Si qualificano anche per programmi di prestito, inclusi stipendio, calamità e assistenza educativa.

Oltre alla copertura SSS, Regino ha affermato che i lavoratori autonomi hanno anche una copertura aggiuntiva dal programma di compensazione dei dipendenti (CE) per contingenze legate al lavoro. Ha aggiunto che potrebbero pagare i loro contributi SSS attraverso piattaforme di pagamento digitali.

“Hanno anche la possibilità di pagare tramite l’internet banking della Security Bank e della Union Bank delle Filippine, purché abbiano un conto di deposito esistente presso le suddette banche”, ha affermato il capo della SSS.

Gli ultimi dati dell’Autorità di statistica filippina hanno mostrato che il paese ha 9,4 milioni di lavoratori autonomi qualificati nel settore agricolo, forestale e della pesca. Di questi, Regino ha detto che ci sono solo circa 636.000 iscritti alla SSS.

Leave a Reply

Your email address will not be published.