FirstFT: la NATO accusa la Russia di intensificare la guerra in Ucraina

Questo articolo è una versione in loco della nostra newsletter FirstFT. Iscriviti alla nostra edizione Asia, Europa/Africa o Americhe per riceverla direttamente nella tua casella di posta ogni mattina nei giorni feriali

La NATO ha accusato Mosca di aver intensificato la sua guerra all’Ucraina dopo che gli alleati del Cremlino nei territori occupati hanno annunciato referendum per unirsi alla Russia e il parlamento del paese ha approvato una legislazione che apre la strada alla mobilitazione militare.

Quattro regioni in Ucraina controllate da Mosca si terranno questa settimana, un passo a cui il Cremlino ha resistito fino ad oggi e che le potenze occidentali e Kiev hanno immediatamente denunciato come una farsa.

Martedì la Duma russa ha anche approvato una legge per aumentare le sanzioni per diserzione ed elusione della coscrizione in caso di mobilitazione, un ulteriore segno della presa di posizione di Mosca.

Martedì, il segretario di Stato americano Antony Blinken ha definito i referendum “il segno del fallimento della Russia”. “Se questi referendum andranno avanti e se la Russia pretenderà di annettere il territorio ucraino, gli Stati Uniti non lo riconosceranno mai, mai”, ha affermato durante l’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York.

Jens Stoltenberg, segretario generale della NATO, ha denunciato i referendum come “un’ulteriore escalation” della guerra. “I referendum fittizi non hanno legittimità e non cambiano la natura della guerra di aggressione della Russia contro l’Ucraina”, ha affermato.

Grazie per aver letto FirstFT Asia. Condividi il feedback sulla newsletter di oggi all’indirizzo firstft@ft.com. – Emilia

1. Il produttore cinese di veicoli elettrici prende di mira la più grande IPO di Hong Kong del 2022 Il produttore di veicoli elettrici Zhejiang Leapmotor Technology sta cercando di raccogliere fino a 1 miliardo di dollari in quella che sarebbe la più grande offerta pubblica iniziale di Hong Kong quest’anno, nell’ultimo test di appetito degli investitori per il mercato cinese dei veicoli elettrici in rapida crescita.

2. L’Ecuador raggiunge un accordo di ristrutturazione del debito con la Cina Il governo del presidente di centro-destra Guillermo Lasso ha dichiarato di aver raggiunto un accordo da 1,4 miliardi di dollari con due banche cinesi per estendere la scadenza dei prestiti e ridurre i tassi di interesse e l’ammortamento. La Cina è stata il partner finanziario più importante dell’Ecuador negli ultimi dieci anni, a partire dall’ex presidente di sinistra Rafael Correa, in carica dal 2007 al 2017.

3. Gli investitori nello spazio mediatico Trump si affrettano a trovare condizioni migliori Donald Trump e i sostenitori di una società di assegni in bianco che intendono rendere pubblica la sua attività sui social media per la verità stanno spingendo per rinegoziare un pacchetto di finanziamento da 1 miliardo di dollari con gli investitori prima di una scadenza cruciale per l’accordo.

  • Notizie correlate: Chamath Palihapitiya, uno dei grandi sostenitori delle società di acquisizione per scopi speciali, ha gettato la spugna, restituendo 1,5 miliardi di dollari agli investitori dopo aver fallito nel trovare obiettivi.

4. Il private equity può diventare uno “schema piramidale”, avverte il fondo pensione danese Mikkel Svenstrup, chief investment officer di ATP, ha paragonato il settore del private equity a uno schema piramidale, avvertendo che i gruppi di acquisizione stanno vendendo sempre più società a se stessi e ai colleghi su una scala che “non è un buon affare”.

5. Il numero di individui super ricchi aumenta di un quinto I ranghi dei super ricchi sono aumentati nel 2021, con il numero di persone che valgono oltre 100 milioni di dollari in aumento del 21% a 84.500, secondo l’ultimo rapporto sulla ricchezza globale di Credit Suisse.

La giornata a venire

Il cardinale Zen rischia il processo a Hong Kong Dopo che l’inizio del processo, originariamente fissato per lunedì, è stato posticipato dopo che il giudice ha contratto il Covid-19, il cardinale Joseph Zen Ze-kiun e cinque noti membri del Fronte Democratico dovrebbero comparire oggi in tribunale, accusati di non aver risposto registrare correttamente un fondo umanitario di cui erano amministratori.

Il cardinale Joseph Zen, al centro, a una protesta di Capodanno a Hong Kong nel 2019 © Kin Cheung/AP

Decisione sui tassi di interesse statunitensi Il Federal Open Market Committee dovrebbe annunciare oggi che aumenterà i tassi di interesse di almeno 0,75 punti percentuali per la terza volta consecutiva mentre cerca di frenare il surriscaldamento dell’economia statunitense.

Il segretario alle imprese del Regno Unito annuncia il regime di sostegno Jacob Rees-Mogg dovrebbe condividere i dettagli di un programma di sostegno alle imprese per le aziende mercoledì, prima del “mini-Budget” del cancelliere Kwasi Kwarteng venerdì.

Cos’altro stiamo leggendo

Hong Kong ripone le speranze sul rugby a sette per ringiovanire la città Hong Kong scommette sul ritorno di novembre del turbolento torneo di rugby a sette per ripristinare le fortune del centro finanziario asiatico, poiché il leader della città ha affermato che avrebbe “studiato attivamente” allentando un requisito di quarantena in hotel che ha frustrato le imprese e i residenti del territorio dal 2020.

L’inaspettata storia di successo dell’Indonesia Poiché i tassi di interesse statunitensi in forte aumento si aggiungono ai problemi economici nei paesi in via di sviluppo, l’Indonesia sembra imperturbabile e la sua economia sta prosperando. Eppure, anche se gli investitori si accumulano, alcuni si preoccupano della sostenibilità della nuova stabilità trovata in Indonesia, in particolare della sua politica.

L’Europa abbandona i tassi negativi a causa dell’aumento dell’inflazione L’era dei tassi di interesse negativi in ​​Europa finirà questa settimana quando i banchieri centrali svizzeri lasceranno il Giappone come unici fautori di uno degli esperimenti economici più controversi degli ultimi tempi. Dopo più di un decennio, la politica alla fine non ha sperato che avrebbe rapidamente sconfitto la minaccia della deflazione e rilanciato la crescita.

I “numeri magici” stanno offuscando il dibattito sul clima Il cambiamento climatico è diventato una crisi esistenziale di notevole esattezza, i suoi parametri tracciati da precisi rialzi termici, soglie, scadenze e “punti di non ritorno” di non ritorno. Ma alcuni scienziati affermano che la messaggistica climatica ha bisogno di un ripristino fondamentale per renderla più accurata e rilevante per le nostre vite.

Gli inglesi sono i peggiori fannulloni del mondo? Nel libro del 2012 Britannia liberata, cinque parlamentari conservatori hanno affermato: “Una volta entrati nel mondo del lavoro, gli inglesi sono tra i peggiori fannulloni del mondo”. Dato che due degli autori del libro erano il primo ministro Liz Truss e il cancelliere Kwasi Kwarteng, Sarah O’Connor dice che vale la pena chiedersi: c’è del vero?

Grafico a barre delle ore lavorate settimanali normali medie nel lavoro principale (lavoro dipendente a tempo pieno, 2021, paesi selezionati) che mostra le ore lavorate nel Regno Unito sono al di sopra della media OCSE

stile

Tornano i cappellini da baseball, ma in ufficio? Anche nel nostro mondo precario e post-lockdown, i cappelli da lavoro potrebbero essere un passo troppo avanti, scrive Teo van den Broeke.

Tempi interrotti — Documentare i cambiamenti nel business e nell’economia tra Covid e conflitto. Iscriviti qui

gestione delle risorse — Iscriviti qui per la storia interna dei motori e degli agitatori dietro un’industria multimiliardaria

Leave a Reply

Your email address will not be published.