I migranti volano in California dal Texas. Non sanno perché

Otto migranti venezuelani sono stati trasportati in aereo la scorsa settimana dal Texas a Sacramento con pochi soldi – alcuni senza scarpe – e gli uomini non hanno idea del perché siano stati mandati o di chi abbia pagato i voli, ha detto un gruppo di difesa.

Gli uomini che hanno attraversato il confine a Laredo, in Texas, avevano intenzione di recarsi a New York, in Florida o nello Utah e hanno affermato di essere confusi sul motivo per cui sono stati mandati in California, dove nessuno di loro aveva contatti o prospettive.

Tre migranti sono sbarcati giovedì mattina a Sacramento, quindi hanno camminato per circa 20 miglia fino a un indirizzo elencato nella documentazione delle forze dell’ordine e dell’immigrazione degli Stati Uniti, dove è stato detto loro che avrebbero trovato un rifugio. Invece, gli uomini sono arrivati ​​in un edificio per uffici chiuso nel centro di Sacramento, ha detto Autumn Gonzalez, un volontario di NorCal Resist, che fornisce servizi ai migranti e difende i diritti degli immigrati.

“Non ci è mai successo prima che le persone si presentassero casualmente, bisognose di alloggio o assistenza”, ha detto Gonzalez.

Una guardia di sicurezza presso l’edificio chiuso ha indirizzato i migranti verso un banco alimentare, dove hanno potuto procurarsi cibo e vestiti. NorCal Resist è stato quindi contattato per vedere se poteva aiutare gli uomini.

“Hanno detto: ‘Non hanno cibo, né soldi, non conoscono nessuno qui. Puoi aiutarli?’” Gonzalez ha detto che il banco alimentare le ha detto.

Ha aggiunto degli uomini: “Non hanno chiesto di venire a Sacramento”.

Venerdì, NorCal Resist è stato contattato per un secondo gruppo di cinque uomini che sono atterrati giovedì notte e hanno dormito in un parco. Gli uomini si sono diretti allo stesso indirizzo, solo per trovare le stesse porte chiuse.

Gonzalez crede che agli uomini sia stato dato l’indirizzo perché l’edificio ospita gli uffici di Catholic Charities, un gruppo che aiuta gli immigrati ma non fornisce servizi in quel luogo.

Gonzalez ha detto che gli otto uomini, tra i 20 e i 40 anni, stavano cercando asilo negli Stati Uniti

NorCal Resist ha fornito agli uomini camere d’albergo e li ha aiutati a consultare un avvocato per l’immigrazione.

“Siamo più che felici di aiutarli e metterli a posto”, ha detto.

Gli otto migranti avevano programmato di recarsi in altre parti del Paese dove avevano parlato delle comunità venezuelane, ma stanno valutando la possibilità di rimanere nella zona. Alcuni hanno donato il loro tempo a NorCal Resist, aiutando il gruppo a spostare mobili e altre donazioni a una famiglia di rifugiati siriani.

I loro documenti affermano che devono presentarsi agli uffici dell’immigrazione e delle forze dell’ordine degli Stati Uniti a Sacramento, ma tutti erano confusi sul perché.

“Non ho mai visto niente di simile prima”, ha detto Gonzalez.

NorCal Resist si coordina spesso con i funzionari dell’immigrazione e altri gruppi in Texas se i migranti vengono inviati nell’area e necessitano di assistenza. I gruppi di solito coordinano risorse, riparo e contatti. Niente di tutto ciò è accaduto questa volta.

“Ho pensato che doveva essere un errore”, ha detto.

L’incidente arriva quando i governatori repubblicani in Florida e Texas hanno trasportato e trasportato immigrati in autobus verso altre località degli Stati Uniti. I migranti sono stati inconsapevolmente trasportati a New York, nella casa del vicepresidente Kamala Harris a Washington, DC, e a Martha’s Vineyard nel Massachusetts, in quella che i critici hanno definito un’acrobazia politica per evidenziare l’immigrazione a spese di un gruppo vulnerabile di persone.

Parlando di quegli incidenti, il governatore Ron DeSantis ha detto che lo è la Florida “Non uno stato santuario” e “aiuterebbe a facilitare quel trasporto per farti andare a pascoli più verdi”. Il governatore del Texas Greg Abbott ha affermato che trasportando i migranti, “il Texas sta portando il confine nel loro cortile per alleviare le nostre comunità sopraffatte”.

L’ufficio di Abbott ha negato il coinvolgimento negli otto migranti finiti a Sacramento. Un portavoce ha detto che l’ufficio del governatore sta trasportando migranti in autobus a New York, Washington e Chicago.

L’ufficio di DeSantis non ha immediatamente risposto alle richieste di commento sul fatto che il suo ufficio fosse coinvolto nel trasporto dei migranti a Sacramento.

Leave a Reply

Your email address will not be published.