Il ricevitore della USC Gary Bryant Jr. dovrebbe indossare la maglia rossa per il resto del 2022

Uno dei migliori ricevitori della USC della scorsa stagione si sta ora preparando a saltare il resto di questa.

Junior Gary Bryant Jr. dovrebbe vestire la maglia rossa in questa stagione, ha detto martedì l’allenatore della USC Lincoln Riley. Bryant, che aveva appena preso due passaggi in tre settimane, è libero di giocare un’altra partita pur mantenendo la sua capacità di maglia rossa.

La decisione di far sedere Bryant per la maggior parte del resto della stagione è una svolta sorprendente per un ricevitore che si è classificato tra i regista più produttivi nell’attacco di passaggio della USC nel 2021. Bryant ha segnato sette touchdown e conteggiato 579 yard per un’offesa che era senza il suo massimo obiettivo, Drake London, per la seconda metà della scorsa stagione. Ha anche servito come uno dei migliori ritorni della USC.

Ma con una nuova flotta di ricevitori di trasferimento accolti in bassa stagione, da allora le opportunità si sono esaurite per Bryant. Le otto rotte che ha corso nella vittoria della USC sul Fresno State sabato scorso hanno rappresentato un record in tre settimane per lo junior. Martedì si è allenato con l’attacco della squadra scout dei Trojan.

Resta da vedere se Bryant sceglierà di rimanere alla USC oltre il suo anno in maglia rossa. Ha firmato con i Trojan al di fuori del Corona Centennial nel 2020 come una delle reclute riceventi più ambite della nazione. Se decidesse di entrare nel portale di trasferimento della NCAA, probabilmente non gli mancherebbero i corteggiatori.

Meno di un mese fa, Bryant ha detto ai giornalisti di aver accolto con favore la concorrenza che è arrivata con l’attacco di Riley e una sala ricevitori più affollata

“Solo andando là fuori e prendendolo un giorno alla volta e sapendo che sto gareggiando con me stesso”, ha detto Bryant. “Sto solo cercando di elevare. Quando ho sentito Jordan [Addison] cosa sta arrivando [Williams] stava arrivando, solo sapendo che posso prendere il suo gioco, lui può prendere il mio gioco, possiamo unirci tutti insieme ed elevarci ogni giorno durante gli allenamenti.

Addison e Williams sono emersi come i chiari bersagli principali nell’attacco di passaggio esplosivo della USC, combinando per 41 dei 91 bersagli in tre partite. Nessun altro ricevitore nella rotazione dei Trojan è stato preso di mira più di sette volte.

La mancanza di pari opportunità solleva la questione se Bryant sarà l’ultimo in quella stanza a maglia rossa o se si trasferirà del tutto.

Eccetera.

Dopo aver saltato la vittoria dell’USC sul Fresno State per un infortunio alla caviglia, il tackle sinistro Courtland Ford (caviglia) si è allenato per intero martedì. Sia lui che il compagno di placcaggio sinistro Bobby Haskins entrano questa settimana con un buono stato di salute, ma Riley non direbbe quale avrebbe fatto la parte del leone degli scatti sabato contro l’Oregon State.

Leave a Reply

Your email address will not be published.