India vs Australia primo T20: Tim David al debutto tanto atteso, notizie sul cricket 2022

Tim David farà il suo tanto atteso debutto australiano martedì sera, con il “terrificante” giramondo T20 in fila per l’apertura della serie contro l’India a Mohali.

Le battute d’arresto degli infortuni per i tuttofare in carica Marcus Stoinis (stress laterale) e Mitchell Marsh (caviglia) hanno aperto le porte all’inclusione di David, che arriva a poche settimane dalla Coppa del Mondo T20.

Il 26enne si unisce a un illustre elenco di giocatori di cricket, titolato da David Warner, per fare il loro debutto in Australia prima di giocare qualsiasi partita di prima classe.

Non rischiare di perdere l’Australia’s Tour of India LIVE & Exclusive to Fox Cricket on Kayo. Nuovo su Kayo? Inizia subito la tua prova gratuita >

David, che diventa il 103esimo giocatore di cricket T20I maschile dell’Australia, ha ricevuto il suo primo cappello dal compagno di squadra degli Hobart Hurricanes Matthew Wade.

“E’ fantastico vedere Tim David avere la sua possibilità; è stato proprio lì con i migliori al mondo”, ha detto Cummins ai giornalisti in una videoconferenza domenica.

“La battuta nell’ordine medio del cricket T20 è davvero un punto difficile… È davvero difficile essere coerenti quando ci sono gli spin bowler o alla fine degli inning.

“È stato fantastico… si spera che possa continuare a fare quello che ha fatto nei campionati nazionali di tutto il mondo.

“Penso che sia un fattore X. Lo fa in modo leggermente diverso, quindi attendo con ansia.

David, che in precedenza ha rappresentato Singapore in 14 internazionali T20, è stato uno dei giocatori di cricket in formato corto più distruttivi negli ultimi 12 mesi, esercitando il suo mestiere di finisher specializzato in diversi tornei nazionali tra cui la Pakistan Super League, Caribbean Premier League e The centinaio.

Il potente destrorso, nato a Singapore e cresciuto nell’Australia occidentale, è stato acquistato dagli indiani di Mumbai per l’incredibile cifra di 1,53 milioni di dollari australiani all’asta IPL di quest’anno, ottenendo offerte più grandi delle superstar australiane Josh Hazlewood e Mitchell Marsh.

All’inizio di questo mese, David è stato nominato nella rosa di 15 giocatori dell’Australia per la prossima campagna di Coppa del Mondo T20 in casa, che inizierà ad ottobre.

La sua capacità di superare la corda perimetrale senza assorbire le consegne alla piega è inestimabile; la possibilità che David e Glenn Maxwell uniscano le forze nell’ordine medio è una prospettiva appetitosa per qualsiasi appassionato di cricket.

“Una delle rare cose che ha di cui non c’è molto in Australia è solo la potenza pura”, ha detto Maxwell ai giornalisti all’SCG mercoledì.

“È in grado di potenziare la palla, più o meno allo stesso modo in cui lo fanno Stoinis e Mitch Marsh. Probabilmente ha sviluppato un po’ il suo gioco negli ultimi due anni in cui ha un po’ più di fuorigioco (tiri), quindi non è un battitore unidimensionale, è in grado di superare i confini in diverse aree.

“Lo fa contro gli spin e le rapide, il che è qualcosa di davvero impressionante e qualcosa che mi ha impressionato durante l’IPL, oltre a vederlo fare i suoi affari”.

Domenica, Cricket Australia ha condiviso filmati di David che uccide palle da cricket durante una sessione in rete a Mohali, con la clip “terrificante” che ha registrato oltre 260.000 visualizzazioni in meno di 24 ore su Twitter.

Come si vede nel video, David ruota leggermente la presa durante l’attacco, inclinando la faccia del pipistrello verso il cielo per aumentare le sue possibilità di lanciare la palla in mezzo alla folla.

David ha ottenuto la selezione nazionale attraverso un percorso non convenzionale come freelance T20, ma che potrebbe presto diventare la norma nel cricket mondiale.

A differenza della maggior parte dei suoi compagni di squadra, non ha un contratto con il Cricket Australia o nessuna delle associazioni statali, ma ha firmato con gli Hurricanes per la Big Bash League di questa estate.

“Ovviamente ha svolto il suo mestiere in tutto il mondo in diversi campionati”, ha detto mercoledì il paceman australiano Mitchell Starc ai giornalisti all’SCG.

“Pensa che vedremo sempre più giocatori (emergere) in questo modo. Sicuramente la prossima generazione, sono sicuro che la vedremo sempre di più con più opportunità in diversi campionati, è proprio così che sembra andare il cricket in questo momento.

“Sono più o meno come (il pubblico), l’ho visto in TV. Ovviamente quel potere e ciò che porta in tavola in qualsiasi squadra per cui gioca, e ora ha la possibilità di farlo sulla scena internazionale”.

Parlando con i giornalisti a luglio, il leggendario Ricky Ponting ha sostenuto David a crescere con i colori australiani, paragonando il giocatore di cricket senza cappuccio a un ex compagno di squadra.

“È stato incredibile in quasi tutti i tornei che ha giocato in giro per il mondo negli ultimi 12-18 mesi”, ha detto il capo della strategia degli Hurricanes.

“E’ un giocatore di T20 molto bravo, molto pericoloso.

“Se fossi un selezionatore, mi piacerebbe avere uno così nella mia squadra… è un vero e proprio match-winner. È il tipo di giocatore che può davvero farti vincere una Coppa del Mondo.

“In realtà mi ricorda un po’ Andrew Symonds ai Mondiali del 2003. Sai che se lo fai entrare e gli dai un’opportunità, loro hanno una possibilità di vincere il torneo per te.

“So che ci sono altri grandi giocatori di qualità mondiale nell’ordine medio per l’Australia, ma probabilmente nessuno di loro vanta un curriculum buono come quello di Tim negli ultimi due anni”.

Se David potesse replicare la sua forma esplosiva in India questa settimana, i selezionatori nazionali sarebbero tentati di schiacciarlo nell’XI australiano per la Coppa del Mondo T20 a spese di Stoinis o Steve Smith.

Il primo T20 tra India e Australia prende il via martedì sera all’Inderjit Singh Bindra Stadium, con il primo ballo in programma per le 23:30 AEST.

Originariamente pubblicato come “X-factor”: Tim David diventa il 103esimo giocatore di cricket T20I maschile d’Australia

Leave a Reply

Your email address will not be published.